L' importanza di essere sposata

L' importanza di essere sposata

3.0

di Gemma Townley


  • Prezzo: € 6.90
  • Nostro prezzo: € 6.49
  • Risparmi: € 0.41 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Jessica Wild è giovane, carina, lavora in una agenzia di pubblicità dì Londra e vive in un appartamentino di Islington, quartiere alla moda della capitale. È convinta che l'amore sia un investimento sbagliato, una tremenda perdita di tempo e in genere un'impresa suicida, da cui si esce comunque col cuore a pezzi. Meglio trottare sul lavoro. Finché, per uno scherzo del destino, non si trova improvvisamente nella condizione di conquistare e sposare un uomo per poter ereditare un patrimonio di 4 milioni di sterline e una villa nella campagna inglese lasciatale in eredità da una bislacca vecchietta. Non solo: il marito, secondo il testamento, deve essere per forza il bellissimo Anthony, inarrivabile - quanto insopportabile - capo di Jessica, che esce solo con modelle. Riuscirà Jessica nella sua corsa contro il tempo? Saprà trasformarsi in pochi giorni in una femme fatale con l'aiuto dei suoi amici più cari? Saprà rinunciare al vero amore per denaro?

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano L' importanza di essere sposata acquistano anche Una moglie ideale di Gemma Townley € 5.55
L' importanza di essere sposata
aggiungi
Una moglie ideale
aggiungi
€ 12.04

Prodotti correlati:

I libri più venduti di Gemma Townley:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.0 (3.2 di 5 su 10 recensioni)

1.0L'importanza di essere sposata, 26-05-2012, ritenuta utile da 5 utenti su 10
di - leggi tutte le sue recensioni
E' purtroppo inevitabile il confronto con le storie scritte dalla sorella dell'autrice, Sophie Kinsella, ed il bilancio non è di certo favorevole per Gemma Towney. Simpatico ma poco convincente tentativo di metter su un romanzo attingendo alla tradizione narrativa ormai consolidata dell'eredità inaspettata e sottoposta a condizione. Può una bugia detta a fin di bene diventare il centro focale di un'intera esistenza? Sembrerebbe proprio di sì; e mentre la coscienza della protagonista ingaggia una lotta con se stessa e con il tempo, la matassa si dipana con una semplicità che non può essere dovuta al caso. Non tutto è come appare e a volte quel che si desidera è più vicino di quanto sembri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Si può leggere per non pensare, 16-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Lettura di pura evasione. Scorre bene, distrae. La trama è prevedibile, risaputissima assolutamente inverosimile, però è scritto in maniera simpatica e ci sono degli sprazzi di credibilità nel modo in cui la protagonista affronta situazioni incredibili nelle quali si trova per motivi incredibili. Buona evasione!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Leggero e spiritoso, 17-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Anche se il risultato non è una storia scoppiettante come quelle che escono dalla penna della sorella dell'autrice - Sophie Kinsella -, si tratta comunque di un libro gradevole. Lo stile è brioso e scorrevole, e la protagonista è simpatica, capace di regalarci situazioni divertenti e di strapparci un sorriso ben più di qualche volta.
Per chi cerca una lettura vivace e poco impegnativa, è più che consigliabile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Piacevole, 23-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro carino e piacevole, a tratti prevedibile ma come lettura disimpegnata è ottimo. La protagonista forse è un pò incoerente ma in fondo da un libro così non ci si può aspettare di meglio. In fondo la storia è simpatica e scorre velocamente tra una serie di intrighi per concludersi con il classico lieto fine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0CARINO., 03-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Romanzo divertente scritto con grande humor, mai pesante e con un finale per alcuni versi per nulla scontato. Bella trama, con una protagonista in cui molte donne si possono identificare e per la quale il lettore farà il tifo fino alla fine. Quì i cattivi finiscono per perdere, che bello almeno nei romanzi succede. Da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Matrimonio per convenienza, 17-06-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Può la promessa di un'eredità di quattro milioni di sterline portare una giovane donna in carriera che non crede nell'amore nè al matrimonio per amore, a mettere da parte le sue idee radicali e farle decidere di sposarsi in meno di cinquanta giorni? Si, e non senza poche difficoltà, bugie e compromessi. L'amore, per Jess, è sintomo di debolezza e far di tutto per accalappiare un uomo è sintomo di cattivi costumi e di un destino segnato, come le diceva la nonna che l'ha cresciuta e lasciata piena di debiti alla sua morte. Un pò per il bisogno di soldi, un pò per il desiderio di non deludere l'amata e compianta amica Grace che le ha lasciato l'eredità, Jess si imbarcherà in una strampalata e disorganizzata avventura per conquistare Antony Milton, e nell'impegno che ci metterà capirà solo alla fine quali sono i suoi reali desideri e sentimenti verso una persona vicina.
Si tratta di un romanzo leggero, sulla stessa linea di I LOVE SHOPPING, ma senza voler offendere l'autrice, nonchè sorella della Kinsella, qui non scoppia la risata spontanea per le battute ironiche e per le situazioni assurde in cui si mette la protagonista, che tra l'altro appare stupida e facilmente influenzabile. Infine sembra che, per farne un seguito, il finale sia stato buttato lì a caso, troncato, come a dire, tanto c'è un seguito, se vogliono saper come va a finire, devono com prare il secondo libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0L'importanza di essere sposata, 09-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ammettiamolo il suo stile non eguaglierà mai quello della sorella ma il suo tentativo è da apprezzare. Gemma Townley riprende qualche idea e mettendole insieme ne fa un libro carino e simpatico in molti punti. Certo il finale è prevedibile già dalle prime pagine ma non delude.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Piacevole e frizzante, 10-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Letto in vacanza, è stata una lettura piacevole e frizzante fatta sotto l'ombrellone... Jessica si trova a dover sposare "per forza" il suo capo per poter ereditare quattro milioni di sterline da un'eccentrica vecchietta amica di sua nonna. Parte così il Progetto Matrimonio, i colpi di scena sono però dietro l'angolo! Buona divertente lettura...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Apprezzatissimo!, 11-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto questo libro in meno di due settimane! Non conoscevo questa scrittrice prima d'ora, ma dalle prime righe mi sono appassionata al racconto, trovando il suo modo di scrivere scorrevole e piacevole... poi ho capito perchè... informandomi sono venuta a conoscenza che Townley Gemma è la sorella di Sophie Kinsella!
Devo dire che il loro modo di scrivere è veramente simile, magari quello di Gemma è un poco più acerbo, ma ugualmente interessante.
La storia appassiona da subito, a mio avviso perchè il lettore ne è catapultato all'interno dalle prime pagine, senza introduzioni o descrizioni antecedenti.
Lo consiglio vivamente, soprattutto a chi piace questo genere di lettura!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0se un'eredità complica le cose, 20-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Sono riuscita a leggere questo libro in una settimana! E' scorrevole, leggero, a tratti anche un po' frivolo... Ma riesce a lasciare anche con il fiato sospeso!!! Da leggere, perfetto come lettura estiva!
Ritieni utile questa recensione? SI NO