€ 15.04€ 16.00
    Risparmi: € 0.96 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
L' importante è che tu sia infelice

L' importante è che tu sia infelice

di Antonello Venditti

3.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Ingrandimenti
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2009
  • EAN: 9788804578550
  • ISBN: 8804578556
  • Pagine: 146
  • Formato: rilegato
È nato sotto il segno dei pesci da un padre poliziotto "che aveva un buco in gola" e una madre professoressa, anzi "una professoressa madre, mi ha dato sempre 4 anche se mi voleva bene". Da ragazzine pesava novanta chili, era il "cicciobomba" che non invitano alle feste. A sedici anni poi ha scritto Roma capoccia e ha iniziato a frequentare il mitico Folkstudio con Francesco De Gregori e altri amici musicisti, "quattro ragazzi con la chitarra e un pianoforte sulla spalla". E proprio in coppia con De Gregori è il suo primo disco, "Theorius Campus". Nel '75 arriva il grande successo con Lilly e il matrimonio con Simona Izzo. E da allora ha consegnato al suo pubblico canzoni indimenticabili, da "Sara" a "Bomba o non bomba", da "Buona Domenica" a "Ci vorrebbe un amico".

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano L' importante è che tu sia infelice acquistano anche Nella notte di Roma. Un incontro casuale. Una città sospesa. I suoi vizi capitali di Antonello Venditti € 14.45
L' importante è che tu sia infelice
aggiungi
Nella notte di Roma. Un incontro casuale. Una città sospesa. I suoi vizi capitali
aggiungi
€ 29.49


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Normale nella sua originalità , 22-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Scritto in maniera romanzata, questo libro è l'autobiografia di un grande cantautore degli anni Settanta, periodo di contestazioni e di voglia di cambiare il mondo anche solo con una canzone. È la storia di un figlio che capisce sua madre purtroppo solo dopo la morte, attraverso alcuni scritti scoperti per caso in un baule. Da qui il percorso a ritroso di un figlio che si ritrova a fare i conti con un padre anarchico, una madre molta severa e concentrata più su se stessa che sul bene del figlio. Potrebbe essere una storia comune a tanti altri, se non fosse che in quella atmosfera si ritrovano le origini di uno dei più importanti cantautori della storia italiana.
Ritieni utile questa recensione? SI NO