€ 9.30
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Immigrazione e criminalità in Italia

Immigrazione e criminalità in Italia

di Marzio Barbagli


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Contemporanea
  • Data di Pubblicazione: maggio 1998
  • EAN: 9788815066138
  • ISBN: 8815066136
  • Pagine: 184
Questa indagine intende mostrare come e perché negli anni Novanta la quota di immigrati - irregolari, ma anche regolari - sul totale dei condannati in Italia è fortemente aumentata, in particolare nel Centro-Nord. Secondo l'autore la spiegazione pricipale va ricercata nelle caratteristiche dell'immigrazione di oggi rispetto a quella di ieri: mentre un tempo si emigrava per trovare una fonte di guadagno che poi permettesse, tornati a casa, una vita diversa, oggi molti emigranti si sono tagliati i ponti alle spalle e aspirano a vivere la stessa vita delle popolazioni in cui intendono inserirsi; i problemi sorgono quando le loro aspettative vengono deluse.

Note su Marzio Barbagli

Marzio Barbagli è nato a Montevarchi, in provincia di Arezzo, il 16 giugno del 1938. Dopo le scuole superiori, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Firenze, dove nel 1965 consegue la laurea. Dal 1968 al 1970 svolge la mansione di Direttore presso l’Istituto Carlo Cattaneo di Bologna. Successivamente si dedica all’insegnamento. E’ docente presso numerose Università italiane. Ricopre la cattedra delle Università di Urbino, Bologna e Trento per poi giungere, nel 1979 all’Università di Bologna, dove è professore ordinario di Sociologia. Durante la sua attività in qualità di docente, si è spesso recato all’estero. Nell'anno accademico 1987-88 è stato Research Associate presso il Center for European Studies dell'Università di Harvard, nello Stato americano del Massachusetts. Nell’estate del 1993 è stato professor Visitante al Centro de Investigationes y Estudios Superiores en Antropologia Social de Occidente, a Guadalajara, in Messico. Nel luglio del 1999 è stato Research Associate presso il Survey Research Center dell'Università della California, Berkeley, negli Stati Uniti d’America. E’ direttore dell'Osservatorio Nazionale sulle famiglie e le politiche locali di sostegno alle responsabilità familiari del Dipartimento per gli Affari sociali della Presidenza del Consiglio dei Ministri, oltre ad essere membro della Commissione di Studio dell'ISTAT per la predisposizione di indagini "multiscopo" sulle famiglie. E’ stato il Direttore di Polis, una rivista che pubblica studi e ricerche sui fenomeni politici e sociali dell’Italia contemporanea. E’ autore di numerosi saggi di sociologia.
 

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Marzio Barbagli: