Illusioni

Illusioni

5.0

di Richard Bach


  • Prezzo: € 8.00
  • Nostro prezzo: € 7.52
  • Risparmi: € 0.48 (6%)
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

In sintesi

Donald Shimoda è davvero un'insolita creatura: possiede doni misteriosi e regala illusioni. Apparentemente è uguale a tutti gli altri, ma compie cose strane: guarisce paralitici, attraversa i muri, cammina sull'acqua, nuota nella terra, pilota un aeroplano che non consuma benzina, atterra su un francobollo... Per capire questo libro bisogna non aver paura di essere felici e di volare nel mondo sconfinato della fantasia e dell'immaginazione.

Note sull'autore

Richard Bach è nato il 23 giugno 1936 a Oak Park, nello stato americano dell’Illinois. Prima di dedicarsi alla narrativa, è stato un aviatore. Inizialmente era un pilota riservista dell’aeronautica militare degli Stati Uniti d’America, successivamente è stato un pilota acrobatico e ha lavorato per la Douglas Aircraft Company, scrivendo manuali tecnici per conto dell’azienda. Gran parte della sua produzione artistica sarà largamente influenzata da queste pregresse esperienze in campo aeronautico. Il volo, in particolar modo nelle sue opere più recenti, è spesso inteso come metafora della vita. Si è sposato con Bette, dalla quale ha avuto sei figli, me nel 1970 i due hanno divorziato. Uno dei loro figli, Jonathan, è un giornalista e ha scritto un libro sul rapporto che ha avuto con il padre. Il romanzo che ha consacrato il successo di Richard Bach come scrittore è stato “Il gabbiano Jonathan Livingstone”, del 1970. Il romanzo è una fiaba dai risvolti morali che racconta della vita di un gabbiano, metafora dell’uomo, il quale dedica tutta la sua vita alla ricerca della perfezione. Il romanzo è stato tradotto in numerose lingue, e, sulla base della storia, è stato sviluppato un film. Proprio sul set dell’adattamento cinematografico, nel 1973 Richard Bach conosce l’attrice Leslie Parrish, che nel 1977 diventerà la sua seconda moglie, dalla quale divorzierà nel 1999, risposandosi nello stesso anno con Sabryna Nelson –Alexopoulos. Il 1 settembre 2012 Richard Bach è stato ricoverato in ospedale in gravi condizioni a causa di un incidente avuto mentre volava con il proprio idrovolante, rimasto incastrato sui cavi dell’alta tensione.
 

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Illusioni acquistano anche La banalità del male. Eichmann a Gerusalemme di Hannah Arendt € 9.35
Illusioni
aggiungi
La banalità del male. Eichmann a Gerusalemme
aggiungi
€ 16.87


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Illusioni e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.8 di 5 su 8 recensioni)

5.0Illusioni, 08-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro pieno di riflessioni che spingono le persone a guardare dentro di sè e le incita a migliorasi. Un concentrato di consigli che tenderebbero a migliorare la visione del mondo, e, sostanzialmente, a viverci meglio. Non è mai uno sbaglio leggere un libro di Bach: tutto sommato si fa solo del bene a sè stessi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Magico, 07-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
è un libro magico, che ci fa fare un viaggio intorno a noi e poi in picchiata proprio al centro di noi stessi, dandoci l"illusione" che davvero tutto è possibile se davvero lo vogliamo. Il protagonista (al quale siamo chiamati tutti a immedesimarci) riceve un libro da un saggio, e il suo percorso di crescita sarà anche il nostro. Io Bach lo adoro
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Dato che così voleva così era, 04-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia coinvolgente, che trasporta il lettore a bordo degli aerei protagonisti per una gita nei cieli più azzurri, con un sottofondo quasi profetico di un compagno-messia che sembra voler rivelare al suo passeggero che tutto è possibile se lo si desidera dal profondo dell'animo. E dato che così voleva così era.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0E rivelazioni, 16-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il celebre autore de "Il gabbiano Jonathan Livingston" si trova a vendere brevi voli panoramici sul suo biplano ai turisti del caso. Quando inaspettatamente incappa in una figura misteriosa e carismatica, Donald Shimoda, una specie di nuovo messia che conosce i segreti dell'esistenza e dal quale c'è molto da imparare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Intenso, 16-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Come tutti i libri di Bach, "Illusioni" è un testo breve ma intenso. Dedicare un pomeriggio alla lettura di questo libro può rivelarsi un esperienza quasi terapeutica, poichè incita, in maniera accessibile e democratica, all'elevazione spirituale, all'introspezione tesa alla comprensione del rapporto tra se stessi e il mondo. Un rapporto necessariamente illusorio, simbolico, ma non per questo ingannevole, bensì creativo e fecondo, perchè siamo tutti creatori, siamo tutti profeti, ossia messia. L'avventura di Donald Shimoda, il messia riluttante, è, a mio parere, la migliore storia che Richard Bach abbia mai scritto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Illusioni... non è il giusto titolo, 27-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Non capisco il titolo di questo libro, trovo eccezionale la mente dell'autore che ha mille sfaccettature; leggendo i suoi vari libri, questo rimane uno tra i migliori. Un cult per chi possiede una mente aperta, ma un must per chi è ottusa e senza un briciolo di fantasia. Ricordiamo che senza fantasia... siamo pietre!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un viaggio all'interno di noi stessi, 24-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Credo il più bel libro di R. Bach, che pone il lettore in uno stato di attenta valutazione del nostro modo di vivere. Un viaggio all'interno di noi stessi. Un libro che nel corso degli anni si ritornerà a leggere sicuramente più e più volte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La possibilità di superar i limiti, 15-09-2008
di - leggi tutte le sue recensioni
Il limite è una delle chiavi di lettura del testo, il limite che sovente ci imponiamo senza neppure rendercene conto. L'autore propone degli spunti di riflessioni sul superamento di questi limiti e sul "risveglio" che si basa sulla possibilità di attuare tutto ciò in cui crediamo. La scelta della forma narrativa rende molto leggeri i concetti chiaramenti ispirati a una filosofia orientale e la lettura è scorrevole. Gli appassionati di Paolo Coelho potranno rivedere in "Illusioni" una sorta di "Manuale del Guerriero della Luce". Alcune citazioni: "Mai ti si concede un desiderio senza che inoltre ti sia concesso il potere di farlo avverare. Può darsi che tu debba faticare per questo, tuttavia." "Imparare significa scoprire quello che già sai. Fare significa dimostrare che lo sai. Insegnare è ricordare agli altri che sanno bene quanto te. Siete tutti allievi, praticanti, maestri" "Il peccato originale consiste nel limitare l'Essere.Non lo commettere."
Ritieni utile questa recensione? SI NO