€ 8.46€ 9.00
    Risparmi: € 0.54 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Icaro

Icaro

di Francesco Guccini

5.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2009
  • EAN: 9788804591771
  • ISBN: 8804591773
  • Pagine: 101
  • Formato: brossura
Ragazzi che nel dopoguerra giocano con quel che trovano, fossero anche residuati bellici; giovani partigiani nascosti nei boschi dell'Appennino; bambini che assistono stupefatti alle complicate macchinazioni degli adulti. E indigeni astuti, pensionati ormai al finale di partita, cocchieri palermitani che devono saper tenere un segreto. Sette racconti poetici, ironici, anche crudeli in cui Guccini tratteggia delle figure, inquadra dei dettagli, ne sottolinea altri, in una successione di vicende che sono altrettanti squarci di esperienza, lampi di vita ora malinconica, ora arguta, ora straziata.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Icaro e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0bello bello, 16-07-2010, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Per fortuna il mio nonnetto Guccini non mi delude mai. Sette racconti letti d'un fiato. Che mi hanno fatto sorridere, piangere, pensare, emozionare. Il primo racconto, lo gnuri, fantastico, una racconto curiosio ambientato in sicilia. E il racconto della scimmia e di quanto sono fessi i turisti italiani, anche se io in verità la scimmia me la sarei portata a casa. E poi la guerra, la solidarietà tra ragazzini, e i bimbi che giocano con le armi, residui della cattiveria umana. E il divertimento di alcuni poliziotti che si prendono gioco dei ladri, abusano del loro potere per deriderli e malmenarli. E infine un racconto quasi surreale, che nelle ultime due battute riporta il lettore alla cruda realtà, permettendoci prima di sognare, di provare a credere, come il protagonista del racconto, che se davvero vogliamo ottenere qualcosa, dobbiamo assolutamente crederci, perchè "se non si è sicuri, non si vola."
Ritieni utile questa recensione? SI NO