€ 13.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

Hotel World
Hotel World(2016 - brossura)
€ 9.00 € 8.55
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Hotel World

Hotel World

di Ali Smith


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Minimum Fax
  • Collana: Sotterranei
  • Traduttore: Aceto F.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2004
  • EAN: 9788875210199
  • ISBN: 8875210195
  • Pagine: 212
  • Formato: brossura
Una storia che comincia dalla fine, cinque donne i cui destini si incrociano sullo sfondo del lussuoso Global Hotel: un fantasma che cerca di trattenere i colori, i sapori, i ricordi, le parole, prima che il mondo svanisca per sempre; una barbona ossessionata dagli spiccioli e dalla poesia metafisica; una receptionist afflitta da una misteriosa malattia che le fa dimenticare tutto tranne i jingle delle pubblicità televisive; una giornalista bugiarda patologica con la passione per il porno e una ragazzina che cerca di scoprire se sua sorella si è suicidata o è stata vittima di un assurdo incidente.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Ali Smith:

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Hotel World, 02-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Leggere questo romanzo è come spiare dal buco della serratura per poi accostare l'orecchio sulla superficie fredda della porta chiusa.

Le donne che popolano i capitoli di questa storia non conoscono i fatti nella loro interezza, non riescono a vedere i fili che le legano inesorabilmente alle altre figure che incrociano lungo il cammino: il Global Hotel è l'unica costante nelle vite che la Smith ci mostra, invitandoci ad osservare spudoratamente.

Questa è la meraviglia di questo romanzo: ogni capitolo è nuovo e inaspettato, ti disorienta, ti spiazza, credi di non aver capito niente, invece, pagina dopo pagina, questi scorci di umanità si incastrano alla perfezione rivelando un meccanismo che li collega e li fa muovere con lo stesso ritmo.
É triste pensare che Lise, Helspeth, Penny, Sara - e con lei sua sorella - non sapranno mai quello che noi abbiamo capito poco per volta.

Un romanzo tutto al femminile che affronta con ironia temi importanti - l'omosessualità, il suicidio, la vita sulla strada, la malattia - lasciandoci un senso di amarezza stagnante in fondo alla gola.
Ritieni utile questa recensione? SI NO