€ 15.95
Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Hopes and Prospects

Hopes and Prospects

di Chomsky Noam


Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi
  • Editore: Penguin Uk
  • Edizione: 2011. 336 S. 198 mm
  • Data di Pubblicazione: 2013
  • ISBN: 0141045302
  • Ean: 9780141045306
16Hopes and Prospects is Noam Chomsky's indispensable analysis of the world at present and a roadmap for the futureIn Hopes and Prospects , Noam Chomsky examines the challenges of our early twenty-first century. He explores obstacles and threats such as the widening gap between North and South America, US exceptionalism (which continues under Obama), the fiascos of Iraq and Afghanistan, the US-Israeli assault on Gaza and the recent financial bailouts.He sees hope for the future and opportunities to move forward, however - in the democratic wave in Latin America and in the global solidarity movements which suggest 'real progress towards freedom and justice'.Hopes and Prospects is essential reading for anyone wishing to understand the primary challenges facing the human race in the coming years.'A treasure-trove of truths that shouldn't be left buried in our sandpit of propaganda and lies' Johann Hari, Independent'Noam Chomsky is a global phenomenon . . . he may be the most16widely read American voice on foreign policy on the planet today' The New York Times Book Review'The west's most prominent critic of US imperialism . . . the closest thing in the English-speaking world to an intellectual superstar' GuardianNoam Chomsky is the author of numerous bestselling political books, including Hegemony or Survival , Failed States, Interventions , Perilous Power , What We Say Goes, Imperial Ambitions, Making the Future, How the World Works, and Hopes and Prospects all of which are published by Hamish Hamilton/Penguin. He is a professor in the Department of Linguistics and Philosophy at MIT, and is widely credited with having revolutionized modern linguistics. He lives in Lexington, Massachusetts.13This is a classic Chomsky work: a bonfire of myths and lies, sophistries and delusions. Noam Chomsky is an enduring inspiration all over the world for the simple reason that he is a truth-teller on an epic scale. I salute him John Pilger01Noam Chomsky, geb. am 7. Dezember 1928, ist seit 1961 als Professor am Massachusetts Institute of Technology, MIT, tätig; seine Bücher über Linguistik, Philosophie und Politik erschienen in allen wichtigen Sprachen der Erde. Noam Chomsky hat seit den sechziger Jahren unsere Vorstellungen über Sprache und Denken revolutioniert. Zugleich ist er einer der schärfsten Kritiker der gegenwärtigen Weltordnung und des US-Imperialismus. Im Jahr 2010 wurde Noam Chomsky mit dem Erich-Fromm-Preis ausgezeichnet, 2014 mit dem Myschkin-Preis.

Note su Noam Chomsky

Noam Chomsky è nato il 7 dicembre del 1928 a Filadelfia, da una famiglia ebraica di origini europee. Ha studiato Linguistica presso la University of Pennsylvania, seguendo le lezioni di Zellig Harris, il fondatore del primo dipartimento di Linguistica in una università americana. Qui consegue la laurea nel 1949, lo stesso anno in cui si sposa con la linguista Carol Schatz. Dopo la laurea prosegue gli studi ed ottiene, sempre presso la University of Pennsylvania, un Master nel 1951 e un dottorato nel 1955. Dal 1951 al 1955 ha anche svolto l’attività di ricercatore presso l’Harvard University di Boston. A partire dal 1955 inizia ad insegnare in qualità di assistant professor al MIT (Massachusetts Institute of Technology), dove tutt’ora lavora. Dopo aver scritto numerosi articoli, nel 1957 Chomsky pubblica il volume “Syntactic structures” (in italiano “Le strutture della sintassi”), che contiene le basi della sua teoria sulla grammatica generativo-trasformazionale, ad oggi ritenuta una delle teorie più rilevanti per la Linguistica teorica del XX secolo. L’approccio di Chomsky si caratterizza per la ricerca delle strutture innate del linguaggio naturale, presenti non solo nell’uomo ma anche nelle specie animali, superando le teorie tradizionali che prevedevano lo studio del solo linguaggio parlato. Chomsky tuttavia non si distingue solo per le teorie innovative nel campo della linguistica, ma è anche noto per le sue idee politiche, le quali criticano aspramente i sistemi di potere, la politica estera imperialista degli Stati Uniti e la strumentalizzazione dei mezzi di informazione. Le sue numerosissime pubblicazioni sia in ambito scientifico sia in quello politico, lo hanno reso uno dei più acuti e innovativi intellettuali dei nostri tempi, per tal motivo ha ricevuto anche numerosi riconoscimenti da parte delle Università italiane: Laurea honoris causa in Lettere presso l’Università degli Studi di Firenze (2004), laurea honoris causa in Psicologia presso l’Università di Bologna (2005), PhD honoris causa in Neuroscienze presso la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste (2012).