€ 8.77€ 19.50
    Risparmi: € 10.73 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Ho il tuo numero

Ho il tuo numero

di Sophie Kinsella

4.5

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Omnibus
  • Traduttore: Bertante P.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2011
  • EAN: 9788804611523
  • ISBN: 8804611529
  • Pagine: 345
  • Formato: rilegato
Cosa accade se ti scippano il telefonino e tutta la tua vita è lì dentro? Ti senti persa, naturalmente. È quello che capita a Poppy, una scombinata fisioterapista prossima alle nozze con un affascinante docente universitario. Proprio quando il telefono le serve per una faccenda a dir poco urgente! Perché tra le altre cose, nel bel mezzo di una festa con le amiche ha appena perso il suo prezioso anello di fidanzamento, uno smeraldo come non ne ha mai visti nella sua intera esistenza. Poppy è nel panico, e mentre cerca affannosamente l'anello perduto cosa vede in un cestino dei rifiuti? Un cellulare nuovo di zecca che sembra aspettare proprio lei. È un attimo. Ed è suo. Non può permettersi il lusso di rimanere scollegata, non in questo momento. Ma di chi è quel telefono? E a cosa si riferiscono gli strani messaggi che riceve? Poppy non ha il tempo di farsi troppe domande. Ha un anello da ritrovare, un matrimonio da organizzare e qualche cosuccia in sospeso con i suoi futuri suoceri. Ma non sa che quel telefono e lo sconosciuto con cui si troverà a condividerlo le metteranno a soqquadro la vita...

Note su Sophie Kinsella

Sophie Kinsella è lo pseudonimo della scrittrice britannica Madeleine Wickham, nata a Londra il 12 dicembre 1969. Dopo aver lasciato gli studi di musica, ha studiato Economia e Filosofia presso il New College di Oxford, dove ha conseguito la laurea nel 1987. Prima di dedicarsi alla narrativa ha lavorato per un breve periodo come giornalista finanziaria. La sua produzione letteraria si concentra su romanzi leggeri rivolti alle donne. Con il suo vero nome ha pubblicato sette romanzi rosa che tuttavia non hanno riscontrato molto successo tra il pubblico, nonostante siano stati apprezzati dalla critica. Nel 2000 lascia il romanzo rosa per dedicarsi al genere chick lit. Sotto lo pseudonimo di Sophie Kinsella pubblica il primo volume della fortunata serie dal titolo "I love shopping", che ha consacrato il suo successo a livello internazionale. Al primo volume ne sono seguiti altri cinque. Oltre alla serie "I love shopping”, l'autrice ha scritto altri romanzi, tra cui "Sai tenere un segreto?" e "La regina della casa". Attualmente vive a Londra con il marito Henry, cantante lirico, e i cinque figli, Freddy, Hugo, Oscar, Rex e Sybella.

 

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Sophie Kinsella:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Ho il tuo numero e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 25 recensioni)

3.0Non male, 30-07-2012, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Diciamo che è il classico libro alla Kinsella... Stessa scrittice, stesso stile.
La protagonista è sempre impanicata e pasticciona, mentre lo leggi hai l'impressione di averlo già letto.
Tutto sommato non mi sento di criticarlo, comunque a chi già conosce la scrittrice, non lo consiglierei.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0SMS ED EMAIL, 05-05-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 13
di - leggi tutte le sue recensioni
Sicuramente ogni libro di Sophie Kinsella è rassicurante e una scommessa sicura. Anche quest'ultimo libro non delude. C'è umorismo, c'è amore, c'è un forte senso di autoironia e romanticismo, nei dialoghi e in ogni suo personaggio femminile. Si tratta sempre di una ragazza in carriera, Poppy, sui trent'anni, pronta ad innamorarsi, poco consapevole della propria bellezza e unicità. In questa storia la protagonista è fidanzata con l'uomo ideale: bello, simpatico, colto, di successo. Per caso la sua vita cambia quando crede di aver perso il prezioso anello di fidanzamento della famiglia Tavish, quella del suo promesso sposo. Il suo nome è Magnus, che ne mostra pienamente il carattere ( non si capisce perché i nomi scelti dall'autrice siano sempre così brutti) . Solo che questa famiglia non la accetta e la fa sentire inferiore, e il suo fidanzato sembra non accorgersene... Un fidanzamento veloce, solo dopo un mese di conoscenza e già fervono i preparativi seguiti da una wedding planner scontrosa e antipatica. Poppy è sempre accondiscendente, generosa, pronta ad aiutare gli altri e non riesce a staccarsi dal suo telefonino: senza si sente niente. In un'epoca in cui il telefonino rappresenta la persona, l'averlo avuto rubato la fa cadere nel panico, tanto da non farle provare alcun rimorso per essersi appropriata di un cellulare trovato in un cestino, abbandonato. Decide di considerarlo suo finché non ne avrà comprato uno nuovo e trovato il suo prezioso anello di fidanzamento. Ma quel cellulare inizia a squillare e Poppy inizia una fitta corrispondenza con la persona che l'ha chiamata, Sam, che le chiede un grosso favore. In cambio lei terrà il cellulare. La conoscenza con Sam la porterà a conoscere meglio se stessa, i propri pregi e difetti, a reinterpretare la sua vita e le persone che la circondano, iniziando a capire che a volte anche se abbiamo l'uomo perfetto accanto, in realtà lo vogliamo vedere come tale e saremmo più felici con l'uomo che non lo è e non lo nasconde. In questo libro fa riflettere come l'autrice stia al passo coi tempi, raccontandoci una storia che nasce con la comunicazione scritta, con sms, la comunicazione moderna, in cui non si riesce a parlare l'uno di fronte all'altro perché un sms ci permette di riflettere sulle risposte che diamo e di rimuginare su quelli che riceviamo. E così ogni sillaba e ogni simbolo inserito nel messaggio ha un significato e una' aspettativa di risposta. E se poi si ha un telefonino di ultima generazione si può anche condividere la propria visione del mondo, senza pensare che ciò che arriva all'interlocutore non sarà mai interpretato come vorremmo, come solo una comunicazione diretta, faccia a faccia può fare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Lo consiglio, 04-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo molto leggero, divertente e comico che narra in modo semplice episodi della vita di Poppy, una fisioterapista, promessa sposa di un saccente docente universitario, che nel bel mezzo del suo addio al nubilato perde l'anello di fidanzamento e nello stesso momento trova un cellulare appartenente ad una multinazionale. In quel momento inizierà una vera e propria avventura per Poppy capace di cambiarle la vita. Un libro che consiglio a tutti coloro che hanno voglia di passare qualche momento in totale relax!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Molto divertente...., 01-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
... Finalmente un libro della Kinsella che non parla di shopping!
Trae spunto dalla perdita del cellulare della protagonista che pero' , in un modo assolutamente fortuito, ne trova un altro. Ed e' un continuo di eventi divertenti, a volte esilaranti, dovuti al fatto che lei si rifiuta di rendere il cellulare trovato al legittimo proprietario e si ritrovano mescolati i messaggi e le mail destinati a loro due.
Spero che la Kinsella continui su questo filone, che proprio le si addice!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Kinsella non sbaglia mai., 28-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa autrice non delude davvero mai, tutti i libri che ho letto di questa autrice mi hanno tenuta incollata al romanzo fino alla fine e inoltre non c'é un libro uguale all'altro. L'unica cosa che li accomuna è lo stile scorrevole, l'ironia, lo spirito e la simpatia dei personaggi. Lo consiglio vivamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ho il tuo numero, 27-03-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Se c'è un'autrice su cui posso sempre contare questa è Sophie Kinsella. Di certo lei rappresenta il mio porto sicuro dove posso sempre rifugiarmi quando sono in cerca di un libro divertente e mai volgare. Anche stavolta ci sorprende con una trama esilarante e originale. Se non avete letto nulla di suo: rimediate!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0SPASSOSO!, 16-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Anche in questo caso la Kinsella non si smentisce.
Divertente, ironico, introspettivo per la protagonista ed esilarante allo stesso tempo!
Scene comiche a go-go, ad un certo punto ho anche pianto dal ridere. E tra l'altro, proprio all'inizio, il che mi ha spinta a continuare a leggere con una foga pazzesca!
Lo consiglierei a chiunque volesse divertirsi!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Commento, 07-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Kinsella come al solito riesce a dare alle sue storie e ai suoi personaggi "una marcia in più", anche se può sembrare una storia banale o comune c'è sempre qualcosa di imprevedibile che ti fa sorridere, emozionare e riflettere al tempo stesso. Una grande scrittice di romanzi rosa, la migliore, senza dubbio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un altro bel libro!, 06-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sophie Kinsella sorprende per come riesce a creare i suoi personaggi, che pur essendo così simili si differenziano l'uno dall'altro, la stessa cosa vale per la trama sono tutti con delle vicende simili e tutto sommato prevedibili, ma vengono sviluppate così bene e in modo differente che non ci pensi più.
Questo libro mi ha divertito, la protagonista è simpatica e amabile, qualche risata da sola l'ho fatta ma niente di eccezionale leggendo le recensioni mi aspettavo un po' di più, rimane comunque un libro piacevole che si legge in fretta e non ha bisogno della massima concentrazione per essere letto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Storia divertente, 02-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Storia carina, ironica e divertente con il solito stile kinsella, ottimo per chi cerca una lettura leggera e rilassante, buona la storia del cellulare e simpaticissima la protagonista, non la donna perfetta ma la donna con i difetti e l paure, la donna che sbaglia, unica pecca un finale un pò troppo veloce
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ho il tuo numero, 15-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ancora una volta la Kinsella ci intrattiene con un romanzo divertente e spigliato, una letteratura che ci aiuta a staccare la spina dalla nostra quotidianità. Una protagonista femminile che ci fa sorridere a ogni sua decisione, perchè riesce sempre a cacciarsi nei guai nonostante agisca sempre in buona fede. Spassosa!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Qui Sophie Kinsella si supera!, 11-02-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo aver letto tutti i romanzi di Sophie devo ammettere che qui si è davvero superata! Ho riso da sola leggendolo. Originalissimo nella trama, scorrevole, ma veramente divertente. Direi che l'argomento è molto attuale... La dipendenza da cellulare che può anche portare a strani incontri imprevisti. Bello bello bello lo consiglio!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Ho il tuo numero (25)