Harry Potter e i doni della morte

Harry Potter e i doni della morte

5.0

di J. K. Rowling


  • Prezzo: € 23.00
  • Nostro prezzo: € 21.85
  • Risparmi: € 1.15 (5%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Mi apro alla chiusura: è uno dei tanti enigmi lasciati da Silente con cui Harry Potter deve confrontarsi in questo ultimo, settimo libro. E la saga stessa, giunta alla sua conclusione, si apre a sorpresa su nuovi mondi, nel passato e nel futuro: getta la luce della meraviglia su dettagli, personaggi ed eventi che sembravano già noti, rivelandone segreti e significati profondi. Insieme a Harry, nella sua disperata ricerca della verità, un caleidoscopio di avventure apparentemente già vissute, piccoli fatti e grandi eventi, seguendo il filo della consapevolezza che si dipana e si acuisce in un crescendo di emozioni, colpi di scena, perdite e conquiste. La conclusione, piena di luce e vapore, sembra indurre a rileggere tutto dall'inizio, per arrivare a chiudere il cerchio. Mai gli interrogativi sono stati così tanti; mai come in questo ultimo volume si ha la piena soddisfazione di una risposta che vada oltre l'apparenza; mai come in questo episodio l'autrice dimostra la sua capacità di sorprendere i lettori, di alimentare un fuoco d'artificio che non cessa di ammaliare il lettore. Età di lettura: da 8 anni.

Note sull'autore

Joanne Rowling nasce il 31 luglio 1965 a Chipping Sodbury, un piccolo paesino nei pressi di Bristol, in Inghilterra. Già durante l'infanzia aveva dimostrato capacità e fantasia nello scrivere racconti. A soli 6 anni scrive “Rabbit”, la storia di un coniglietto con il morbillo. Dopo il liceo studia Francese all'Università di Exeter. Dopo l'università è a Londra dove lavora per Amnesty International. E' durante questo periodo, tra un viaggio in treno e la pausa pranzo, che inizia a prendere forma il personaggio di Harry Potter. A 26 anni si trasferisce in Portogallo per fare l'insegnante di inglese. Qui conosce il marito, con il quale divorzierà poco dopo la nascita di una bambina. Dopo il divorzio, si trasferisce con la figlia ad Edinburgo, dove, essendo disoccupata, vive grazie ai sussidi statali. Per far fronte allo stato depressivo che la attanaglia, cerca conforto nella fantasia, continuando a scrivere con passione. Nel 1997 la piccola casa editrice Bloomsbury pubblica il suo romanzo, dal titolo "Harry Potter e la pietra filosofale", avviando uno degli eventi letterari più importanti degli ultimi anni. Il successo travolgente del primo romanzo ha spinto l'autrice a proporre altre nuove avventure di Harry Potter, le quali sono state trasposte per il grande schermo. “Harry Potter e i Doni della Morte”, settimo e ultimo episodio della serie, uscito nel luglio 2007, ha venduto 72 milioni di copie in tutto il mondo solo nel primo fine settimana, diventando il libro più venduto nella storia dell'editoria. Dalla necessità di ricevere sussidi statali, l'autrice è diventata più ricca della Regina, grazie ai diritti d'autore, cinematografici e d'immagine. Joanne Rowling è inoltre nota per il suo impegno nelle opere di beneficenza in aiuto dei poveri.
 

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Harry Potter e i doni della morte acquistano anche Harry Potter e il calice di fuoco di J. K. Rowling € 15.67
Harry Potter e i doni della morte
aggiungi
Harry Potter e il calice di fuoco
aggiungi
€ 37.52

I libri più venduti di J. K. Rowling:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (4.8 di 5 su 150 recensioni)

5.0La saga conclusa!, 01-07-2015
di V. Broglio - leggi tutte le sue recensioni
Ultimo libro della saga di Harry Potter, il maghetto che per anni ha accompagnato l'infanzia di migliaia di bambini e non. In quest'ultimo libro si nota come i personaggi siano maturati e abbiano preso consapevolezza dei loro compiti, decidendo quali saranno le sorti della battaglia. Ci si ricrede su molti personaggi, altri li si odia e poi si scoppia a piangere. L'unica pecca: perché la saga doveva finire? Non capisco... In rete comunque c'è la speranza in un seguito, e io spero che si realizzerà molto presto. A proposito: non guardate il film, dedicatevi ai libri! Sono due cosa completamente diverse.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Superconsigliato, 06-06-2015
di I. Ardu - leggi tutte le sue recensioni
L'ultimissimo capitolo della saga del mitico maghetto Harry Potter! È un librone, come gli altri della serie, ma le settecento pagine sono tutte molto interessanti e piene di colpi di scena, che piaceranno specialmente a chi ama leggere questo genere di libri e a chi ha già letto gli altri capitoli della saga (se non si conoscono i libri precedenti, non ha senso leggere questo). A me personalmente è piaciuto moltissimo e gli do cinque stelle. L'intera saga racconta una storia fantastica, in tutti i sensi: superconsigliato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Buona fortuna Harry, 30-03-2015
di N. Colledanchise - leggi tutte le sue recensioni
Cinque meritatissime stelle per la Rowling, che è riuscita a incantare i suoi lettori che, pagina dopo pagina, hanno potuto appassionarsi alla storia fino ad affezionarsi ai personaggi. Un tale successo è dovuto alla capacità di utilizzare la fantasia come mezzo di espressione privilegiato e di farlo in maniera raffinata, senza mai superare il limite della razionalità. L'autrice è stata capace di dare "consistenza" all'immaginazione, creando una dimensione in cui il lettore si muove piacevolmente, sentendosi a proprio agio, libero. In quest'ultimo volume salutiamo Harry, come se stessimo abbracciando un amico che parte per un viaggio. Buona fortuna!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0E alla fine... arriva la fine!, 05-01-2015
di A. Russo - leggi tutte le sue recensioni
Ultimo della saga, questo capitolo è atipico per un grande e importantissimo dettaglio: non si apre con il ritorno del trio ad Hogwarts. Anche Hermione e Ron, infatti, hanno lasciato la scuola e sono intenzionati ad aiutare Harry nel compito di trovare e distruggere gli Horcrux rimasti, per poter sconfiggere e magari uccidere Voldemort. La ricerca, però, si rivelerà più lenta ed estenuante di quanto i tre potessero immaginare, e sconfitte e dissapori li metteranno alle strette. Riusciranno, i tre migliori amici, nella loro impresa? Questo capitolo conclusivo è perfetto sotto molti aspetti, ma naturalmente non è facile dire addio al maghetto e ai libri che ci hanno accompagnato nella nostra infanzia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Harry Potter and the Deathly Hallows , 11-03-2014
di E. Verre - leggi tutte le sue recensioni
Ultimo libro della saga, l'atto conclusivo. I ragazzi non tornano ad Hogwarts, non c'è nessun viaggio in treno, bensì la ricerca degli Horcrux mancanti. Prima di partire hanno dovuto compiere scelte difficili, coraggiose e sagge, e loro vogliono essere pronti. Il libro inizia con una riunione del Signore Oscuro con i Mangiamorte e con i dettagli del loro piano di attacco. Harry lascerà la casa degli zii una volta per tutte, mentre il piano dell'Ordine della Fenice, invece, mi ha lasciata senza parole. La lettura del testamento è una delle parti più tristi del libro. La scrittura è perfetta, scorrevole, divertente anche se a tratti tragica. Ho amato ogni pagina. Il trio e i loro amici sono cresciuti, sono diventate persone stupende, e io con loro. La lettura di questa saga mi ha cambiata. Auguro una buona lettura a tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Da leggere., 25-07-2013, ritenuta utile da 1 utente su 1
di R. G. - leggi tutte le sue recensioni
Non si può non amare Harry Potter. Grandi, piccoli, maschi, femmine... I libri della Rowling hanno conquistato tutti senza distinzioni. Questo è l'ultimo capitolo di una storia che ci ha trasportati attraverso sette meravigliosi libri. Non c'è molto da dire, se avete letto il primo, leggerete anche gli altri sei. E una volta arrivati qui, ad Harry Potter e i doni della morte, dovrete a malincuore dire addio a questo personaggio fantastico. Harry Potter però non morirà mai... Con tutti gli insegnamenti, le avventure, i pericoli affrontati, le fantastiche amicizie che si sono create e l'amore sempre al centro dell'attenzione, Harry e la sua magia vivranno per sempre. Sempre pronti ad accogliere il prossimo futuro mago.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0è finita, peccato, 29-05-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 5
di E. Bongorino - leggi tutte le sue recensioni
Finisce con questo settimo capitolo una delle saghe più famose (e redditizie) della storia della letteratura mondiale. Il maghetto Harry Potter troverà la pace e riuscirà a sconfiggere il suo acerrimo nemico Voldemort? Anticipo solamente che il racconto dei "doni della morte" è tra i più belli dell'intera saga. Consiglio a chiunque di leggerla per intero. Questi non sono certo libri per bambini.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Mi apro alla chiusura, 24-05-2012
di P. Giammarioli - leggi tutte le sue recensioni
è giunto il momento della fine: ora le sorti saranno decise e non si potrà più evitare lo scontro diretto tra il ragazzo dalla cicatrice a saetta e il suo autore: chi vincerà colui che non deve essere nominato o Harry Potter? Da questo dipenderà la sorte dello stesso mondo. Finale un po' scontato, ma la storia è comunque avvincente, e così si conclude una saga che ha accompagnato la mia crescita da bambina a ragazza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Finale, 23-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di V. Longobardo - leggi tutte le sue recensioni
Harry Potter e i doni della morte è il capitolo conclusivo della saga sul mago più famoso del mondo ideata da j. K. Rowling. In questo libro dopo una prima parte un pò in sordina in cui i protagonisti vengono colti da dubbi e insicurezze, si svilupperà una seconda parte frenetica, emozionante che porterà la storia al suo finale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Harry Potter e i doni della morte: recensione, 22-05-2012
di V. Gioia - leggi tutte le sue recensioni
Ormai Diciassettenne, il famoso mago di tutti i tempi, si trova a riaffrontare Voldemort, nello scontro finale, dove potrà vincere solo il Bene o il Male. La profezia "solo se uno muore l'altro potrà sopravvivere" complica i pensieri di Harry.
Harry scoprirà, che l'amicizia è molto importante, come quella del suo amico Ron. Scorirà che non è tutto come sembra, che anche chi gli ha dato filo da torcere dal primo giorni, ci terrà a lui.
L'autrice con questo libro finisce di scrivere la saga più entusiasmante ed emozionante di sempre. Il racconto risulterà molto scorrevole e sempre più misterioso. Un libro senza limiti di età.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il finale, 20-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di O. Ponzoni - leggi tutte le sue recensioni
Capitolo finale della saga del piccolo (diventato grande) maghetto. In un crescendo di misteri, tensioni e battaglie siamo giunti alla conclusione che tutti ci aspettavamo. La Rowling non perde un colpo. Se anche qualche volta ha faticato a partorire tutti i capitoli della storia non ha mai mostrato stanchezza o dato segni di cedimento. Degna chiusura di un'opera memorabile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Fine della storia, 18-05-2012
di M. Del Boca - leggi tutte le sue recensioni
Harry e i suoi amici continuano la ricerca degli Horcrux per trovarli prima di Voldemort e distruggerli. Arrivato il momento che si realizzi la profezia secondo cui né Harry né Voldemort possono vivere se l'altro sopravvive. E finalmente con questo volume si conclude la saga di Harry Potter! I primi romanzi erano, a mio parere, nettamente migliori dei successivi, troppo cupi e carichi di una suspence quasi angosciosa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Harry Potter e i doni della morte (150)

product