€ 4.27€ 9.50
    Risparmi: € 5.23 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
L' harem e l'Occidente

L' harem e l'Occidente

di Fatima Mernissi

4.0

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Giunti Editore
  • Collana: Superastrea
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2006
  • EAN: 9788809047754
  • ISBN: 8809047753
  • Pagine: 192
  • Formato: brossura
Se cercate un libro che sappia districare con umorismo e intelligenza i nodi complicati del confronto fra maschile e femminile, e che vi stimoli a sorridere affrontando i reciproci pregiudizi fra Oriente e Occidente, questo è il libro che fa per voi. Ovunque vivano, gli uomini, siano orientali o occidentali, fantasticano sull'harem. Se vi soffermate a contemplare le tante opere dipinte dagli artisti su questo tema, vi troverete di fronte ad un enigma: mentre gli occidentali hanno raffigurato le bellezze da harem come creature innocue e statiche, gli orientali le hanno mostrate come donne battagliere. Che cosa si cela dietro le diverse rappresentazioni di queste bellezze effimere, creature del sogno maschile? Che cosa ci raccontano sui misteriosi nessi che legano sesso e paura? Fatima Mernissi si è proposta di risolvere il problema, anche se la sua curiosità, più che delle risposte le ha fruttato delle nuove intriganti domande.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano L' harem e l'Occidente acquistano anche L' Islam e la donna di Fariba Alasvand € 9.50
L' harem e l'Occidente
aggiungi
L' Islam e la donna
aggiungi
€ 13.77


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0L' harem e l'occidente, 16-11-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro mi è stato regalato. Un bel regalo, una tappa non prevista tra i miei viaggi libreschi, un incontro casuale che poi arricchisce. Il libro (un saggio? Forse, a me sembra più un romanzo, una riflessione, un dialogo, senza quel sopracciglio snob curvato) mi ha introdotto al tema della figura e al ruolo della donna a cavallo tra la cultura mediorientale e quella occidentale. Il libro offre degli ottimi spunti di riflessione dedicati al concetto di Harem, concetto per nulla scontato e che va a cozzare con l'immaginario collettivo occidentale. L'harem diventa allora un buono strumento per decodificare un concetto ancora più profondo, e che riguarda la nostra cultura occidentale, quello dell'immaginario e della donna che si confronta con tale immaginario. L'ultimo capitolo è un bello shock culturale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO