Hannibal

Hannibal

4.5

di Thomas Harris


  • Prezzo: € 11.00
  • Nostro prezzo: € 10.34
  • Risparmi: € 0.66 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Clarice Starling, 7 anni dopo la vicenda Lecter (Silenzio degli innocenti), viene messa sotto accusa dagli organi interni dell'FBI per un intervento troppo energico durante una sparatoria. In questo delicato frangente riceve un messaggio da parte del latitante Lecter, che la incoraggia a tenere duro. Lecter, sparito da anni, vive relativamente tranquillo a Firenze. E' ricercato dall'FBI ma soprattutto da una delle sue vittime, il sadico Mason Vergier, costretto da anni su un letto e orrendamente sfigurato da Lecter stesso. Turbata dal richiamo di Lecter, Clarice decide di salvarlo dalla terribile morte a cui Lecter pare essere predestinato. Che folle storia sta per iniziare? Clarice dovrà stare molto attenta...

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Hannibal acquistano anche La ragazza dietro la finestra. Le città della perversione di Stella Knightley € 9.31
Hannibal
aggiungi
La ragazza dietro la finestra. Le città della perversione
aggiungi
€ 19.65

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Hannibal e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 7 recensioni)

5.0La mensa dei porci, 22-05-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Sette anni sono passati dall'evasione del dottor Lecter dal manicomio criminale di Baltimora. Dopo un breve soggiorno in Sud America trascorso pasteggiando con il dottor Chilton, l'uomo si trasferisce in Italia, a Firenze, dove tra arte e cultura si diletta nello studio dei classici italiani. La protagonista, Clarice Starling, invece prosegue la sua non facile carriera nell'FBI cercando di lasciarsi alle spalle gli eventi di sette anni prima. L'entrata in scena di una vecchia conoscenza dello psichiatra lo costringerà a fuggire dall'Italia per tornare negli USA dove ci sarà un incontro "movimentato" tra i due.
Sicuramente il mio romanzo preferito della saga di Hannibal the cannibal, molto consigliato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Hannibal, 13-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo aver letto o visto il film "Il silenzio degli innocenti" non si può non leggere Hannibal. A differenza del primo, questo libro è quasi tutto improntato sul personaggio delineandone un accurato ritratto psicologico. E' ambientato a Firenze, città suggestiva ed affascinante; scorrevole, personale e accattivante anche se alcune scene sono crude. Lo consiglio!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Hannibal, 15-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho comprato questo libro perché in offerta. Il romanzo è scorrevole e i personaggi sono tratteggiati piuttosto bene (anche se, essendo il romanzo incentrato su Lecter, il faro dell'autore va sul mad doctor), la truculenza di alcune scene può disturbare lettori dallo stomaco più fino ma la nota meno positiva è il finale, aldilà delle partigianerie per questo o quel personaggio trovo che la conclusione sia piuttosto raffazzonata, un buon romanzo balneare ma niente di imperdibile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Hannibal, 03-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Rimango dell'idea che dopo una accattivante prima parte e l'intrigante pezzo su Firenze si poteva fare di meglio.
Il dottor Lecter è sicuramente il personaggio letterario più affascinante e raffinato che sia stato descritto in questi ultimi venti anni. Hannibal è un buon libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La messa in scena di un capolavoro, 10-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ecco che nel primo libro della trilogia, se si può chiamare così, appare il cattivo per eccellenza. Hannibal il serial killer che divora le sue vittime. Qui raccontata la vita del mostro partorito da Harris e che come nel "il silenzio degli innocenti" ci garantirà suspance e non ci deluderà con la sua malvagità!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Piena Consapevolezza, 06-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il primo libro in cui Hannibal Lecter appare come Killer Protagonista, lui è il malvagio d'oro inventato da Harris e questi ne è adesso completamente consapevole, tale consapevolezza la si riscontra durante tutta la lettura del libro; se ne "Il Silenzio degli Innocenti" si rischiava di provare un senso di deja vù nella narrazione della storia in questo libro si vedrà invece un cambiamento completo di rotta, cambiamento decisamente apprezzabile e che permette di conoscere finalmente quello che nei libri precedenti era solo un potenziale protagonista: Hannibal Lecter è libero e inarrestabile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Finalmente Hannibal è il protagonista, 06-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Hannibal Lecter è sempre stato il protagonista, nei libri della sua trilogia, ma in maniera strana, particolare: rimaneva sullo sfondo, pur essendo talmente importante da far basare tutto il libro su di sé. Qui, però, è anche protagonista in senso classico: non solo tutto ruota attorno a lui, come in Il silenzio degli innocenti e - in maniera minore - in Red Dragon, ma c'è anche lui a ruotare attorno a sé stesso.
Non c'è niente di umano in Hannibal Lecter. Ed è questo a renderlo così straordinario e formidabile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO