€ 13.16€ 14.00
    Risparmi: € 0.84 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Le guerre d'Italia 1494-1530

Le guerre d'Italia 1494-1530

di Marco Pellegrini

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Dalla calata di Carlo VIII al sacco di Roma, fino all'incoronazione di Carlo V: un periodo burrascoso e cruciale nella storia italiana. A partire dalla fine del Quattrocento, la penisola divenne terreno di conquista per gli eserciti che la attraversarono, seminando allarme e desolazione ma anche attese di mutamento politico e sociale. Al termine di un turbinoso crescendo di fatti d'arme, la Spagna prevalse sulla Francia. Ma le guerre d'Italia non furono un mero confronto militare fra superpotenze europee. Esse nacquero dallo scontro fra visioni diverse dell'Europa e del suo destino, anche in relazione al mondo extraeuropeo e non cristiano, e furono combattute sui campi di battaglia come pure nel dominio dell'immaginario e del sacro. La posta in gioco era un primato insieme morale e politico all'interno della cristianità occidentale, nel momento della transizione dal medioevo all'età moderna.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Le guerre d'Italia 1494-1530 acquistano anche Il nazismo e lo sterminio degli Ebrei di Léon Poliakov € 19.55
Le guerre d'Italia 1494-1530
aggiungi
Il nazismo e lo sterminio degli Ebrei
aggiungi
€ 32.71


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Furia franzese!, 16-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Molto piacevole. Manual(ino) che cerca di districarsi nei 36 anni più ingarbugliati della Storia! Piacevole lettura perché oltre alla storia politica, il testo propone anche un po' di storia militare con racconti "dettagliati alla larga" degli scontri. Chiaramente super partes, il racconto non è assolutamente fazioso e non si sente alcuna "preferenza" di campo.
Un lato negativo: ho notato una sorta di "voglia di concludere"... insomma, il racconto subisce una brusca accelerazione, ovvero si percepisce una minor capacità descrittiva con l'arrivo di Francesco I... forse è solo una mia impressione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO