I guardiani del crepuscolo

I guardiani del crepuscolo

4.0

di Sergej Luk'janenko


  • Prezzo: € 9.50
  • Nostro prezzo: € 8.93
  • Risparmi: € 0.57 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Dopo millenni di lotta le forze delle Tenebre e quelle della Luce hanno stretto un patto di pace. Le due fazioni sono formate dagli Altri, esseri in grado di entrare nel Crepuscolo, un limbo da cui traggono poteri soprannaturali. Ma la pace è un filo sottile: una lettera anonima informa che un umano sta cercando di diventare un Altro. Ma Altri non si diventa, a meno che uno di questi non sia disposto a rivelare il segreto della loro esistenza, mettendoli tutti in pericolo. Il Mago della Luce Anton e il Vampiro delle Tenebre Kostja indagano insieme, seguendo le tracce del Fuaran, il libro magico che contiene l'incantesimo per trasformare gli umani in Altri e che è stato rubato dalle mani sbagliate. La caccia all'Altro traditore esplode attraverso la Russia di oggi e di ieri, dai lussuosi quartieri residenziali della Mosca dei nuovi ricchi alle campagne infestate da streghe e licantropi. Il conto alla rovescia è scattato. Il filo sottile si sta spezzando. Sono sempre i più insospettabili a tradire.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Sergej Luk'janenko:


Dettagli del libro

  • Titolo: I guardiani del crepuscolo
  • Traduttori: Falcucci M., Scorlini L.
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: maggio 2009
  • ISBN: 8804591870
  • ISBN-13: 9788804591870
  • Pagine: 403
  • Reparto: Narrativa > Fantasy
  • Formato: brossura

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0I guardiani del crepuscolo, 16-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Terzo capitolo della saga de "I Guardiani". L'ambientazione russa post-sovietica è oramai ben collaudata, così come i protagonisti ed i comprimari. Anton, mago della Luce, con la Guardia della Notte da una parte, i maghi delle Tenebre e la Guardia del Giorno dall'altra. In mezzo, l'Inquisizione, la strana forza che cerca di tenere in piedi un delicato equilibrio tra le due fazioni.

Anche la struttura del romanzo, diviso come sempre in tre racconti concatenati, è sempre la stessa. Ma, rispetto ai romanzi precedenti, la storia lascia insoddisfatti: il primo racconto mi ha lasciato poco, nonostante il personaggio di Las meritai un menzione speciale; il secondo racconto è interessante e il personaggio di Arina, la strega delle Tenebre è molto ben delineato; il terzo racconto ha un colpo di scena finale che, almeno a me, è risultato troppo anticipato. Il finale del libro lascia molto insoddisfatti, preludendo troppo chiaramente ad un seguito. Della serie "non puoi lasciarmi così! ".
Ritieni utile questa recensione? SI NO