€ 23.80€ 28.00
    Risparmi: € 4.20 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Guardare un quadro

Guardare un quadro

di Mary Acton

3.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Guardare un quadro costituisce una guida accessibile allo studio e alla comprensione della pittura a partire dall'analisi di singole opere esemplari. L'autrice accompagna il lettore lungo un tragitto che gli permette di sviluppare le proprie capacità visuali, analitiche e storiche, invitandolo a scoprire il sistema di funzionamento di ogni immagine artistica, i suoi caratteri costitutivi e il loro rapporto armonico all'interno dell'opera. Ogni capitolo del volume è dedicato agli elementi di base a disposizione dell'artista nel momento in cui realizza l'opera (composizione, spazio, forma, tono, colore). Al contempo viene sottolineata l'importanza del tema, il ruolo della tecnica impiegata e il particolare contesto storico d'appartenenza (destinatario, messaggio, intenzione artistica...). Il volume è illustrato da oltre 100 immagini a colori e in bianco e nero appartenenti alla tradizione europea e americana, da Piero della Francesca a Paolo Uccello, da Caravaggio a Rembrandt, da Van Gogh a Botticelli, da Picasso a Matisse, da Rothko a Kiefer.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Guardare un quadro acquistano anche La giostra degli scambi di Andrea Camilleri € 11.90
Guardare un quadro
aggiungi
La giostra degli scambi
aggiungi
€ 35.70


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Guardare un quadro, 08-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Discreto, non me la sento proprio di assegnargli il massimo dei voti. Il libro è diviso per argomenti: forma, colore, tono, soggetto e così via. L'autrice, avvalendosi di fotografie e tavole, spiega le ragioni che sottostanno a determinate scelte dell'artista, illustra dettagli tecnici e stilistici e ogni tanto parte per la tangente dell'arte contemporanea.
Mah... Utile per chi di arte sa poco o nulla, però troppo rigido, didascalico, di lettura faticosa, e alla fine o si impara a memoria o non resta in mente niente.
Molto, molto, molto, meglio il vecchissimo "Come guardare un quadro" di non mi ricordo chi, oppure i magnifici libri di Federico Zeri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO