Grazie, amico mio. Dedicato al cane molto speciale che ci ha salvato la vita

Grazie, amico mio. Dedicato al cane molto speciale che ci ha salvato la vita

4.0

di Allen Parton, Sandra Parton, Gill Paul


  • Prezzo: € 18.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Allen Parton, gravemente ferito durante la prima guerra del Golfo, è tornato a casa su una sedia a rotelle, incapace di muoversi e di parlare, perfino di riconoscere la moglie Sandra e i due figli. Sandra, che è infermiera, si dedica interamente al marito, il quale però non progredisce ed è sempre più chiuso in se stesso. Lo stress è foltissimo, il matrimonio vacilla, nonostante lei cerchi di farsi forza e lotti per tenere unita la propria famiglia. Finché un giorno nella loro vita arriva Endal, un cucciolo di labrador che zoppica un po'. È amore a prima vista: Endal e Allen si annusano, si riconoscono, si scelgono, si adottano a vicenda. E la presenza del cane, grazie alla magia dei sentimenti sinceri, cambierà l'esistenza di tutti e quattro, riportando la serenità nella loro casa e il sorriso sul volto di Allen.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro

  • Titolo: Grazie, amico mio. Dedicato al cane molto speciale che ci ha salvato la vita
  • Traduttore: Cesa Bianchi M. L.
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Parole
  • Data di Pubblicazione: maggio 2010
  • ISBN: 8820047705
  • ISBN-13: 9788820047702
  • Pagine: 306
  • Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea
  • Formato: rilegato

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Molto toccante, 30-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro e' diviso in 2 parti: prima e dopo l'arrivo di Endal (il cane).
E la prima parte e' necessaria per potersi rendere conto di come cambia la vita di Allen con l'arrivo del cane.
Mi ha molto commossa la comprensione da parte del cane delle esigenze del suo padrone, anche di quelle inespresse (le piu' frequenti nei primi tempi).
E ci sono anche scenette divertenti come quando Allen accavalla le gambe e subito Endal interviene per ripristinarle nella posizione iniziale, che lui ritiene migliore per il suo padrone.
Davvero molto toccante: e' una storia vera.
Ritieni utile questa recensione? SI NO