€ 9.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Gocce di Sicilia

Gocce di Sicilia

di Andrea Camilleri

3.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
Zù Cola era davvero "pirsona pulita"? E perché a San Calò piace tanto il vino? Come finirà la sfida tra "Calibardi" e il "Signiruzzo"? In queste pagine Andrea Camilleri ci offre una serie di immagini della sua terra natale, la Sicilia: "gocce" distillate di un amore antico e radicato nelle quali brilla tutta la vivacità dell'ingegno e del carattere isolano. Che rievochi con affetto la figura dello zio "magico", "u zz'Arfredu", o che racconti divertito la strana guerra per la bandiera scatenatasi tra comunisti, democristiani e separatisti alla vigilia delle prime elezioni regionali in Sicilia, in ogni suo testo Camilleri fa risplendere quel funambolismo della scrittura, quel suo linguaggio inventivo, insieme barocco e popolare, siciliano e nazionale, che ne ha fatto l'autore italiano più letto e amato degli ultimi anni.

Note su Andrea Camilleri

Andrea Camilleri nasce a Porto Empedocle il 6 settembre 1925. Dopo una breve esperienza di studi presso il collegio vescovile, dove viene espulso per il comportamento poco disciplinato, ottiene la maturità classica nel maggio del ‘43 presso il Liceo Empedocle di Agrigento, pur non sostenendo gli esami di maturità in quanto il preside della scuola decise che sarebbe stato sufficiente lo scrutinio, visto l'imminente sbarco in Sicilia degli alleati. Nel ‘44 si iscrive all'Università, alla facoltà di Lettere, ma non consegue la laurea. Nel ‘45 entra a fare parte del Partito Comunista Italiano e inizia a pubblicare brevi racconti e poesie. Dal '48 al '50 studia regia all'Accademia Nazionale d’ Arte Drammatica Silvio d'Amico per poi lavorare come regista e sceneggiatore. Nel ‘54 tenta l'ingresso in RAI, ma non ha successo in quanto appartenente al Partito Comunista. L'ingresso in RAI avverrà anni dopo. Nel ‘57 sposa Rosetta Dello Siesto, da cui ha tre figlie. L'esordio nella narrativa avviene nel 1978 con un romanzo dal titolo "Il corso delle cose", scritto dieci anni prima e pubblicato da un editore a pagamento. Seguiranno altre numerose opere, ma il vero successo avviene con la serie dedicata al commissario Montalbano, il cui primo romanzo è del 1994 ed è intitolato "La forma dell'acqua". La serie legata al commissario Montalbano dà vita ad una serie televisiva di successo, dal titolo omonimo, che trova il favore del grande pubblico, aumentando la fama dell'autore. Camilleri è un autore che, attraverso i romanzi, racconta la Sicilia, con ambientazioni, atmosfere, personaggi e dialoghi che emanano quel fascino e quella simpatia tipica della sua terra.

Prodotti correlati:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Gocce di Sicilia e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 7 recensioni)

4.0GOCCE DI SICILIA, 25-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libretto piccino piccino, in cui Camilleri narra una serie di episodi delizioni, che ci riportano nella sua terra. Un volumetto da leggere in fretta, per prendersi una pausa dalla quotidianità e ripartire con un sorriso. Il romantico mondo di San Calò, le sue bevute, il primo voto e Zù Colà, medico davvero particolare. Da leggere per sorridere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Scene di vita vissuta, 20-01-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Interessante questa breve opera di Camilleri che permette di conoscere sia esperienze direttamente vissute dall'autore nella sua giovinezza sia usi e costumi di una Sicilia di tanti anni fa. Non manca l'ironia che contraddistingue lo stile di Camilleri e che rende la lettura, se possibile, ancora più piacevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0bello, 27-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
MAi titolo fu così azzeccato!Camilleri riesce in questo romanzo a trasportarti nella sua favolosa terra tenendoti sospeso tra profumi, colori e colpi di scena!Da leggere
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Racconti, 29-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una raccolta di racconti ambientati in Sicilia, alcuni dei quali diventeranno, ampliati ed approfonditi, dei veri e propri romanzi (La scomparsa di Patò). Si respira tutta la Sicilia più autentica dei romanzi più noti di Camilleri, anche se la brevità dei racconti costituisce un limite allo sviluppo della vena narrativa dell'autore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La sicilia, 20-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Lo stile narrativo di Camilleri è come un ago, che penetra anche i materiali più duri e trasporta il suo carico ovunque entri.... Una raccolta di racconti vissuti con occhi anche di bambino, fenomenali per la comprensione di una società e di un modo di essere tipico dei siciliani.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0ambra, 25-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
una fitta trama accompagnata da colpi di scena accompagna e rende scorrevole la lettura di quest'opera ottima per l'estate
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Schegge di vita vissuta, 06-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Brevi e molto interessanti episodi che lasciano intravedere un Camilleri quasi sorprendente ed inaspettato per le esperienze che ha vissuto. Grazie a questo libro si possono capire molte cose di un grande scrittore e di come abbia maturato il suo inconfondibile stile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO