€ 14.60
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Globalizzazione e libertà

Globalizzazione e libertà

di Amartya K. Sen


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Saggi
  • Traduttore: Bono G.
  • Data di Pubblicazione: 2002
  • EAN: 9788804504436
  • ISBN: 8804504439
  • Pagine: 160
La presenza nel mondo contemporaneo di una degradante miseria per la maggior parte del genere umano e di un'enorme opulenza per pochi privilegiati induce due tipi di atteggiamento: lo sterile pessimismo di chi ritiene inutile ogni tentativo di cambiare lo status quo e l'inguaribile ottimismo di chi spera che, prima o poi, le cose miglioreranno per tutti. Amartya Sen, premio Nobel per l'economia nel 1998, sostiene che il problema non è rinunciare alle conquiste della scienza e della tecnologia, ma come fare buon uso della liberalizzazione dei rapporti economici e dei risultati del progresso, in modo che tutti i paesi, compresi quelli del Terzo Mondo, possano fruirne per conseguire uno sviluppo adeguato.

Note su Amartya Kumar Sen

Amartya Kumar Sen è nato il 3 novembre del 1933 a Santiniketan, nello stato indiano del Bengala Occidentale. Era figlio di genitori provenienti dal Bangladesh. Ha compiuto i suoi primi studi presso il Presidency College di Calcutta e in seguito ha conseguito un PhD in Economia presso il Trinity College di Cambridge. Dopo gli studi si è dedicato all’insegnamento. E’ stato docente presso numerose università del mondo, tra cui Harvard, Oxford e Cambridge. E’ stato anche docente presso la London School of Economics. Autore di numerosi saggi, Amartya Kumar Sen ha studiato a fondo le dinamiche che intercorrono tra economia, etica, benessere sociale, uguaglianza, libertà, crescita e sviluppo. Amartya Kumar Sen è membro del Gruppo Spinelli per l’integrazione europea e ha ricevuto il Premio Nobel per l’economia nel 1998.