La globalizzazione che funziona

La globalizzazione che funziona

4.0

di Joseph E. Stiglitz


  • Prezzo: € 16.50
  • Nostro prezzo: € 14.02
  • Risparmi: € 2.48 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

La globalizzazione non è un male e va abbracciata. A sostenere questa tesi è Stiglitz, autorevole sostenitore della critica alla globalizzazione liberista. Si tratta forse di una ritrattazione del Premio Nobel? In realtà, è il frutto di una constatazione: se la globalizzazione è un processo inevitabile, è possibile farla funzionare in direzione del benessere dei paesi più arretrati e dei cittadini dei paesi avanzati attraverso un mix di politiche di solidarietà e di intervento delle istituzioni internazionali.

Note sull'autore

Joseph Eugene Stiglitz è nato a Gary, nell’Indiana degli Stati Uniti, il 9 febbraio del 1943. Dopo aver studiato presso l’Amherst College si trasferisce al MIT, dove consegue la laurea. Grazie a una borsa di studio, frequenta l’Università di Cambridge, dove si specializza. Dopo gli studi inizia a dedicarsi all’insegnamento. Prima è al MIT, poi a Yale e infine alla Columbia università, dove tutt’ora insegna. Autore di numerosi saggi di economia, Stiglitz è stato Presidente dei consiglieri economici durtante l’amministrazione Clinton e Senior Vice President e Chief Economist della Banca Mondiale. Per lo studio delle asimmetrie informative in campo economico, ha vinto assieme a George Akerlof e a Michael Spence il Premio Nobel. Ha ricevuto la laurea honoris causa in Economia dall’Università di Bergamo e dalla LUISS Guido Carli. Nel 2011 è stato un sostenitore del movimento Occupy Wall Street ed ha criticato aspramente il Fondo Monetario Internazionale e, in generale, i sistemi economici internazionali.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Joseph E. Stiglitz:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Anche per non economisti, 27-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Stiglitz tenta di fare un quadro completo a livello sovraeconomico su una possibile globalizzazione. I discepoli della globalizzazione dicono che con lei ci guadagneranno tutti. Stiglitz ci fa comprendere chiaramente come la globalizzazione attuale è una sorta di modello di neocolonialismo. Quasi niente funziona mai quando si intromette la Banca Mondiale e il Fondo Monetario Internazionale. Anche qui la Cina è in lotta con il modello occidentale e per ora sta avendo effetti sorprendentemente migliori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO