€ 35.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Giustizia retroattiva. Preistoria del postcomunismo

Giustizia retroattiva. Preistoria del postcomunismo

di Istvan Rév


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Campi del sapere
  • Traduttori: De Marchi C., De Laude S., Rota S.
  • Data di Pubblicazione: 2007
  • EAN: 9788807104152
  • ISBN: 8807104156
  • Pagine: 346
  • Formato: brossura
Sono passati meno di vent'anni dalla scomparsa della "cortina df ferro" che divideva l'Europa. In un mondo che cambia a velocità vertiginosa i regimi comunisti sembrano appartenere a una remota, innominabile preistoria del presente. Contro l'oblio travestito da luogo comune arriva questo libro. Con occhio sarcastico e feroce Istvàn Rév analizza il modo in cui l'Ungheria comunista e postcomunista ha scritto e riscritto incessantemente il proprio passato. Corpi riesumati e riseppelliti, autopsie di stato, manipolazioni del calendario, grottesche cerimonie ufficiali, finti processi e vere impiccagioni: davanti ai nostri occhi, evocati da una trascinante energia narrativa, scorrono i fantasmi del passato ungherese, dagli eroi dell'indipendenza nazionale alla tragica, contraddittoria figura di Imre Nagy. Con intelligenza tagliente Istvàn Rév indaga alcuni temi fondamentali del nostro rapporto col passato: dalla simbologia del "corpo morto" all'uso politico della memoria.

Altri utenti hanno acquistato anche: