€ 36.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Giuseppe e i suoi fratelli

Giuseppe e i suoi fratelli

di Thomas Mann

5.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar grandi classici
  • Traduttore: Arzen B.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2006
  • EAN: 9788804551799
  • ISBN: 8804551798
  • Pagine: LXXVII-2405
  • Formato: rilegato
I quattro volumi del ciclo di Giuseppe sono ispirati al celebre racconto biblico che, ampliato, sviluppato e dissacrato, diventa per Mann una potente allegoria del tempo presente. Considerata da molti critici il suo capolavoro, "summa" filosofica, politica e artistica dello scrittore, la tetralogia è basata su una mole di invenzioni fantastiche, di personaggi, episodi, sentimenti mirabilmente descritti e pervasa da una sottile ironia: un racconto vivido e appassionante che accoglie al tempo stesso suggestioni dalla psicologia, dalla storia delle religioni e dal mito, fondendole in un sublime "scherzo intorno alla verità".

I libri più venduti di Thomas Mann:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Giuseppe e i suoi fratelli, 24-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Si tratta di un opera sterminata, ricca di temi e di suggestioni provenineti dall'estremo oriente. Ma è utile leggere libri come questo; più che utile, è appagante. Thomas Mann ci accompagna nel mondo dei miti del Vicino Oriente e dell'Egitto; narratore onnisciente, ci illustra il senso delle vicende dei singoli personaggi, ma lo fa da autore del XX secolo, attingendo a vaste conoscenze mitologiche e ad una sensibilità psicologica moderna.
Ripercorre così la storia di Giacobbe e del figlio Giuseppe e ne sviluppa i motivi romanzeschi, con un gusto per la descrizione e l'analisi dei personaggi a cui non siamo più abituati. E' un libro che richiede tempo, perché è necessario entrare nel ritmo lento della rievocazione e della narrazione, ma poi ci si lascia prendere dalla prosa ironica dell'autore e dalla storia del seducente Giuseppe.
Ritieni utile questa recensione? SI NO