€ 14.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Il giovane Holden
Il giovane Holden(2014 - brossura)
€ 12.00 € 11.28
Disponibilità immediata
Il giovane Holden
Il giovane Holden(2014 - rilegato)
€ 18.00 € 16.20
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Il giovane Holden

Il giovane Holden

di J. D. Salinger


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: L'Arcipelago Einaudi
  • Traduttore: Motti A.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2004
  • EAN: 9788806171766
  • ISBN: 8806171763
  • Pagine: 242
  • Formato: brossura
Sono passati cinquant'anni da quando è stato scritto, ma continuiamo a vederlo, Holden Caufield, con quell'aria scocciata, insofferente alle ipocrisie e al conformismo, lui e la sua "infanzia schifa" e le "cose da matti che gli sono capitate sotto Natale", dal giorno in cui lasciò l'Istituto Pencey con una bocciatura in tasca e nessuna voglia di farlo sapere ai suoi. La trama è tutta qui, narrata da quella voce spiccia e senza fronzoli. Ma sono i suoi pensieri, il suo umore rabbioso, ad andare in scena. Perché è arrabbiato Holden? Poiché non lo si sa con precisione, ciascuno vi ha letto la propria rabbia, ha assunto il protagonista a "exemplum vitae", e ciò ne ha decretato l'immenso successo che dura tuttora. È fuor di dubbio, infatti, che Salinger abbia sconvolto il corso della letteratura contemporanea influenzando l'immaginario collettivo e stilistico del Novecento, diventando un autore imprescindibile per la comprensione del nostro tempo. Holden come lo conosciamo noi non potrebbe scrollarsi di dosso i suoi "e tutto quanto", "e compagnia bella", "e quel che segue" per tradurre sempre e soltanto l'espressione "and all". Né chi lo ha letto potrebbe pensarlo denudato del suo slang fatto di "una cosa da lasciarti secco" o "la vecchia Phoebe". Uno dei grandi libri del Novecento che ha ancora tanto da dire negli anni Duemila.

I libri più venduti di J. D. Salinger:

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 14 recensioni)

5.0Il romanzo di formazione per antonomasia, 15-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Il capolavoro di J.D. Salinger è probabilmente il romanzo di formazione più conosciuto al mondo (anche per meriti extraletterari, perché no?). Holden Caulfield, il protagonista di questa storia, è un ragazzo tormentato che fugge dal college poco prima di venirne espulso. Ma Holden è anche il megafono del disagio di una generazione che inizia a domandarsi se il sogno americano non sia solo un sogno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Fantastico, 30-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Qualcuno mette in dubbio la validità del Giovane Holden, ma secondo me è indiscutibilmente un capolavoro. Con il suo linguaggio leggero e la sua logica spiazzante, fa riflettere su ciò che in apparenza ha poca importanza, Consigliatissimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Consigliatissimo!, 29-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Tutti i ragazzi, almeno una volta, dovrebbero leggere questa meravigliosa storia. Il giovane Holden impara dai suoi sbagli e si presenta come utile spunto di riflessione. Piacerà sicuramente ai più piccoli, apprezzatissimo dai più grandi. Personalmente l'ho adorato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ottimo, 28-12-2016
di - leggi tutte le sue recensioni
Un classico che non deve mancare in nessuna biblioteca.
Mio nipote lo cercava da tempo, ma non si rassegnava ad avere una versione in brossura. Fortunatamente, qualcuno ha pensato che i libri vanno letti, meditati e conservati ed è venuta fuori una versione robusta, bella ed elegante. Ed io ho fatto un regalo molto gradito.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Cosa vuoi fare da grande?, 12-02-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro affascinante che si concentra sulla ribellione, sul crescere ma soprattutto sull'importanza di salvare l'innocenza, che è anche un simbolo dell'infanzia. Holden, infatti, vuole semplicemente salvare la sorellina (e gli altri bambini) dai complessi processi dell'adolescenza e dell'età adulta. Potrebbe quasi sembrare una sorta di Peter Pan moderno che acchiappa i bambini mentre giocando rischiano di precipitare oltre il campo da gioco, ma in realtà probabilmente Holden non è contrario a crescere, ma sente quanto sia doloroso e duro questo passaggio. Per questo si pone come missione quella di proteggere la sorella e i ragazzi in generale da quello che sente così doloroso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Il giovane viziato, maleducato Holden, 10-08-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei libri più brutti che abbia mai letto in tutta la vita! Con questa breve frase sintetizzo il romanzo scritto negli anni Cinquanta da Jerome Salinger. È noto che la letteratura, come altri ambiti, è un campo in cui la soggettività gioca un ruolo molto importante, e sebbene tale romanzo sia stato acclamato dalla critica mondiale io non riesco a capire come possa essere stato giudicato tale. A me è sembrata la storia di un ragazzo viziato, figlio di una famiglia benestante americana, che invece di adoperarsi per sfruttare le opportunità che la famiglia gli offre spreca la sua inutile esistenza opponendosi a tutto e facendo il ribelle. Ecco qua riassunto in poche parole il romanzo di Salinger. Voto 1 stella.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Holden Caulfield, 16-07-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Holden è un ragazzo che viene espulso dalla scuola Pencey. Affitta quindi un appartamento a New York e, appena arrivato, passa una serata in un pub con tre ragazze. Tornando al suo appartamento conosce un uomo che gli offre una nottata con le sue prostitute ed egli accetta. Così la prostituta arriva a casa di Holden, che però non usufruisce del servizio e si limita a pagarla. La prostituta però vuole più soldi, così il giorno dopo torna con l'uomo dell'ascensore che strappa i soldi al ragazzo con la forza. Il giorno seguente Holden entra di nascosto in casa sua per incontrare la sorellina Phoebe. In seguito decide di partire, perché pensa che potrebbe trovare la felicità in un altro luogo. Phoebe lo incontra speranzosa di partire con lui, ma nel frattempo Holden ha cambiato idea e, per farsi perdonare, la accompagna allo zoo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Grande Holden, 20-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Fantastico Holden mi sembra di conoscerlo da una vita, come un vecchio amico che mi parla e mi racconta la sua storia. Holden non ha elaborato il lutto del fratello scomparso prematuramente e che gli piace niente di quello che gli succede intorno...
Mi sono piaciuti i dialoghi con la sorella e con i professori, soprattutto con il prof. Antolini.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Non è un libro per ragazzi , 03-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ogni volta che vedo delle anatre in inverno penso a questo libro, che non è affatto un libro per ragazzi (i miei amici mi canzonarono perché lo lessi alla tenere età di 33 anni) e può essere letto da tutti: tutti quelli che sentono di aver qualcosa dentro che gli altri non comprendono.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il giovane Holden, 06-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ormai è divenuto un libro che fa meglio capire i vari sintomi di cambiamento dell'adolescenza, è carino e ciò che più ho sentito mio è il rapporto con la sorellina.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0uno fra i miei libri preferiti, 29-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Letto la prima volta in terza media, poi riletto e qualche tempo fa ho acquistato la versione in lingua originale. Salinger è fra i miei scrittori preferiti. Mi piace tutto di lui, dal suo modo di scrivere, periodi asciutti, scrittura in prima persona, ai suoi personaggi un po' strambi a cui non ci si può non affezionare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0grande Holden, 26-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Holden è un ragazzo che non ama niente, per lui la vita è "schifa" e vuole bene solo alla sua sorellina. E' un bel romanzo, certo è tornato alla ribalta grazie alla morte di Salinger, ma è da leggere
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il giovane Holden (14)