Un giorno questo dolore ti sarà utile

Un giorno questo dolore ti sarà utile

3.5

di Peter Cameron


  • Prezzo: € 10.00
  • Nostro prezzo: € 8.50
  • Risparmi: € 1.50 (15%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 69 ore e 33 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo mercoledi 11 Marzo   Scopri come

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 9 beenz o più.   Scopri come
Aggiungi al carrello

Descrizione

James ha 18 anni e vive a New York. Finita la scuola, lavoricchia nella galleria d'arte della madre, dove non entra mai nessuno: sarebbe arduo, d'altra parte, suscitare clamore intorno a opere di tendenza come le pattumiere dell'artista giapponese che vuole restare Senza Nome. Per ingannare il tempo, e nella speranza di trovare un'alternativa all'università ("Ho passato tutta la vita con i miei coetanei e non mi piacciono granché"), James cerca in rete una casa nel Midwest dove coltivare in pace le sue attività preferite - la lettura e la solitudine -, ma per sua fortuna gli incauti agenti immobiliari gli riveleranno alcuni allarmanti inconvenienti della vita di provincia. Finché un giorno James entra in una chat di cuori solitari e, sotto falso nome, propone a John, il gestore della galleria che ne è un utente compulsivo, un appuntamento al buio...

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Un giorno questo dolore ti sarà utile acquistano anche L' amore quando c'era di Chiara Gamberale € 8.50
Un giorno questo dolore ti sarà utile
aggiungi
L' amore quando c'era
aggiungi
€ 17.00

Prodotti correlati:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Un giorno questo dolore ti sarà utile e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 22 recensioni)

4.0Un giorno questo dolore ti sarà utile, 21-05-2012
di C. Marcato - leggi tutte le sue recensioni

è difficile raccontare la crisi esistenziale che può provare una persona nella sua vita senza cadere in banalità. Ci riesce invece Cameron che con un pizzico di ironia e di sarcasmo ci narra la vita di un ragazzo che non sa cosa farsene del proprio futuro, non sa quale strada scegliere e che lavoro intraprendere.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Da non perdere, 10-05-2012
di J. Smith - leggi tutte le sue recensioni

Senza essere banale, Cameron è riuscito a dipingere lo specchio di una società fatta di molteplici possibilità, con le insicurezze e lontananze sempre maggiori tra gli uni e gli altri che ne derivano. Il protagonista sarebbe un comunissimo ragazzo viziato se l'autore non fosse stato così sagace a proporci la sua visione degli avvenimenti, la sua dolcezza e le sue fatiche nell'affrontare una vita discretamente anormale. Bravo.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Piacevole, 16-04-2012
di A. Paolella - leggi tutte le sue recensioni

Un romanzo davvero interessante e piacevole. Un giorno questo dolore ti sarà utile è la storia di un giovane ragazzo in piena crisi esistenziale; una storia tra l'ironia e la comicità di uno stile sempre fresco e dinamico che riesce a catturare il lettore fin dall'inizio della lettura. Davvero consigliato!

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Piacevole, 29-03-2012
di C. De cesare - leggi tutte le sue recensioni

Un libricino davvero piacevole e scorrevole. Un giorno questo dolore ti sarà utile è la storia di un ragazzo in piena crisi esistenziale che con una lettura ironica e in chiave introspettiva della sua vita racconta episodi sempre interessanti e mai noiosi. E' un libro per nulla pretenzioso, piacevole e interessante!

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


2.0Un dolore ben confezionato, 27-03-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di S. Borroni - leggi tutte le sue recensioni

E' un libro ben scritto, con una prosa scorrevole, chiara, ma della storia, del succo concentrato che dovrebbe restare nella memoria a lungo, rimane solo il bellissimo titolo. Tutto sembra "costruito", come se le scelte da prendere fossero state decise a tavolino, non ci ho trovato dentro la passione, l'ispirazione per fare il salto di qualità. Non è brutto, si legge volentieri, ma c'è qualcosa di finto che non mi so spiegare, che non mi ha convinto.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Piacevole, 25-03-2012
di R. Di santo - leggi tutte le sue recensioni

Un testo davvero piacevole e profondo, con una scrittura asciutta e molto fluida dal punto di vista dello scorrimento. La trama è simpatica, ironica e molto coinvolgente. Affascina fin dall'inizio e si mantiene costantemente fresca e interessante fino alla fine. Un teso affatto pretenzioso che mira al solo piacere del lettore.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


2.0Storia ferma e senza grandi spiegazioni, 25-03-2012
di S. Sagarese - leggi tutte le sue recensioni

Protagonista del libro è un adolescente disturbato, ostile e diffidente nato e cresciuto in una tipica famiglia borghese della New York dei giorni nostri. Inizio coinvolgente si ma dopo la storia, a mio parere, non ha uno sviluppo. Rimane ferma e soprattutto senza spiegazioni. (Ho visto anche il film... Nettamente più leggero. )

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Consigliato, 22-03-2012
di A. Sarro - leggi tutte le sue recensioni

Al di là di un contenuto non pretenzioso e di facile coinvolgimento, questo libro si mostra accattivante e piacevolmente leggibile fin dall'inizio. Il testo di Cameron è un titolo ironico e molto simpatico, rivolto sicuramente a un lettore occasionale e non troppo esigente. A tratti lineare ma comunque valido!

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Piacevole, 21-03-2012
di E. Valente - leggi tutte le sue recensioni

Un racconto spiccato sull'adolescenza dei giovani. Il testo in questione funziona abbastanza bene. Ha un chè di stimolante e coinvolgente, sebbene risulti alcune votle scontato e i suoi risvolti poco significativi. Tuttavia la scrittura prende, coinvolge e cattura l'attenzione completamente fino alla fine della storia.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Intenso, 20-03-2012
di R. Fazio - leggi tutte le sue recensioni

Molto intenso questo racconto sull'adolescenza.
Il protagonista, un diciottenne, impacciato in tutto ciò che fa e che pensa, è insicuro, triste e impacciato. Non ha il riferimento dei genitori che dopo essersi separati sono completamente disinteressati alla sua crescita e soprattutto a ciò che pensa e soprattutto a ciò che prova


Ritieni utile questa recensione? SI  NO