Un giorno perfetto

Un giorno perfetto

4.0

di Melania G. Mazzucco


  • Prezzo: € 21.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Dopo aver prediletto storie ambientate nel passato, Melania Mazzucco sceglie la Roma di oggi come scena per il suo romanzo. Il giorno perfetto - come nel titolo di una canzone di Lou Reed - è quello in cui Camilla compie sette anni, Zero fa esplodere la prima bomba in un McDonald's, Emma perde il lavoro, Kevin le mutande, Elio recita il discorso sbagliato al suo comizio elettorale, Valentina fa un piercing all'ombelico, Maja trova la casa dei suoi sogni, Sasha festeggia l'anniversario dei dieci anni con l'amante, Antonio vede la moglie per l'ultima volta e qualcuno carica con 7 colpi + 1 la sua pistola. Mentre le loro strade si incrociano sul grande palcoscenico di una Roma frenetica e sorprendente, e la tensione si accumula, le loro vite sembrano destinate a esplodere in mille pezzi. Romanzo corale, affresco sociale, foto di gruppo di una nazione, questa cronaca di un giorno apparentemente qualunque in una grande città di oggi è un'immersione totale nella realtà che ci circonda. Una storia d'amore e disincanto, di scuola e di lavoro, una notizia da prima pagina e uno straziante caso di nera. Ma soprattutto, l'anatomia di una famiglia: ragazze e bambini, uomini e donne, madri e padri, figli e figlie, scene da un matrimonio in cui ciascuno, nel bene e nel male, può riconoscersi.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Melania G. Mazzucco:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.8 di 5 su 4 recensioni)

2.0La triste realtà, 12-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro mi ha lasciato senza parole, la fine è del tutto inaspettata e deludente.
Racconta in maniera cruda la vita di una famiglia del ventesimo secolo con tutti i problemi legati ai rapporti tra genitori e figli. Uno spaccato della società che si preferisce sempre nascondere e che invece l'autrice esamina in modo dettagliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Tragicamente intenso, 06-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Alla fine del libro mi sono alzato con un dolore allo stomaco ed una profonda sensazione d'impotenza. Il finale lascia una piccola speranza, ma è troppo poco per cancellare tutto il resto. Mi chiedo se anche la Mazzucco sia stata male scrivendo la fine. Più volte sono tornato indietro e riletto il testo nella speranza di essermi sbagliato. Ho desiderato di poter entrare nel libro e cambiare la storia. Credo che il problema sia che, nella sua assurdità, questa storia è profondamente reale. Sulla cronaca leggiamo sempre notizie tragiche, ma ci sfiorano soltanto, la Mazzucco è riuscita a farcene vivere una in maniera intensa e coinvolgente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0un tapis roulant molto inquietante...., 01-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Molto scorrevole... Il lettore è curioso di capire quale sarà la fine di questo amore folle... AMORE... FIGLI... OMICIDIO... Tutto vissuto in un giorno, perfetto. Da leggere sicuramente. Difficile rimanerne indifferenti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Vite imperfette nel cuore di Roma, 20-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un filo sottilissimo lega le storie dei personaggi di questo libro, un racconto soprattutto interiore dove le azioni più avvincenti sono i sentimenti e le emozioni dei protagonisti. Una Roma reale, rumorosa, silenziosa, profumata e puzzolente, con luoghi verosimili descritti nei minimi particolari. Uno spaccato di vite vissute, che si svelano una pagina dopo l’altra, dalla più squallida portineria della periferia, al lusso elegante del quartiere Parioli. Vite vissute in modo imperfetto, con scelte sbagliate, sentimenti fraintesi, segreti svelati, rapporti proibiti. La Mazzucco riesce magistralmente a caratterizzare ogni personaggio, non solo fisicamente, ma soprattutto nel suo aspetto interiore che viene analizzato e approfondito, scandagliato fino al più piccolo segreto riposto dentro l’anima e accuratamente nascosto. Personaggi normali, che si incontrano ogni giorno per strada, con le loro manie, le loro ideologie, le loro fisime, le cose non dette, la forza di sopravvivere ed andare avanti anche quando la vita volta loro le spalle. La saggezza di mamma Olimpia fa sorridere, saggezza antica, romanesca, mescolata con le parole dei personaggi dei programmi televisivi. Il buonsenso di Sasha è letterario, tratto dai romanzi classici che insegna ai suoi studenti. L’arrangiarsi di Emma è quotidiano, nato dalle sconfitte e dalle delusioni dell’esperienza vissuta. Tutti i tipi umani si incontrano in questo romanzo: il politico in declino, la guardia del corpo violenta e vendicativa, la ragazzina che vuole sembrare adulta e che imita le azioni della compagna più disinibita e parla come i messaggi dei telefonini, la bimba-angelo, buona e pura come uno spirito celeste, l’anarchico utopico che vuole un mondo migliore, che la notte scrive sui muri e di giorno supera l’esame di diritto penale grazie alla notorietà del padre. Nel giro di 24 ore, in un “giorno perfetto”, le vite di tutti i personaggi subiscono un cambiamento che cambierà anche loro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO