Un giorno

Un giorno

di David Nicholls


  • Prezzo: € 18.00
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 18 beenz o più. Scopri come
Aggiungi al carrello

Descrizione

È l'ultimo giorno di università, e per due ragazzi sta finendo un'epoca. Emma e Dexter sono a letto insieme, nudi. Lui è alto, scuro di carnagione, bello, ricco. Lei ha i capelli rossi, fa di tutto per vestirsi male, adora le questioni di principio e i grandi ideali. Si sono appena laureati, l'indomani lasceranno l'università. È il 15 luglio 1988, e per la prima volta Emma e Dexter si amano e si dicono addio. Lui è destinato a una vita di viaggi, divertimenti, ricchezza, sempre consapevole dei suoi privilegi, delle sue possibilità economiche e sociali. Ad attendere Emma è invece un ristorante messicano nei quartieri nord di Londra, nachos e birra, una costante insicurezza fatta di pochi soldi e sogni irraggiungibili. Ma per loro il 15 luglio rimarrà sempre una data speciale. Ovunque si trovino, in qualunque cosa siano occupati, la scintilla di quella notte d'estate tornerà a brillare. Dove sarà Dexter, cosa starà combinando Emma? Per venti anni si terranno in contatto, e per un giorno saranno ancora assieme. Perché quando Emma e Dexter sono di nuovo vicini, quando chiacchierano e si corteggiano, raccontandosi i loro amori, i successi e i fallimenti, solo allora scoprono di sentirsi bene, di sentirsi migliori. Comico, intelligente, malinconico, Un giorno cattura l'energia sentimentale delle grandi passioni: i cuori spezzati, l'intricato corso dell'amore e dell'amicizia, il coraggio, le attese e le delusioni di chiunque abbia desiderato una persona che non può avere.

Dettagli del libro

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Un giorno acquistano anche Complementi di algebra. Con regole. Per le Scuole superiori di Anna Calvi € 7.20
Un giorno
aggiungi
Complementi di algebra. Con regole. Per le Scuole superiori
aggiungi
€ 25.20

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su Un giorno e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.8 di 5 su 34 recensioni)


4.0Un buon libro!, 21-03-2013, ritenuta utile da 194 utenti su 197
di C. Mugnai - leggi tutte le sue recensioni

Era da un pò di tempo che desideravo leggere questo libro, ma, complice purtroppo la crisi, non me la sono mai sentita d'acquistarlo e così l'ho preso in prestito in biblioteca. L'ho letto quasi tutto d'un fiato e concordo con praticamente quasi tutte le precedenti recensioni, dato che anche a me è piaciuto molto questo libro, l'ho trovato originale ed assolutamente coinvolgente nonostante il finale.
Non vedo l'ora di vedere anche il film, se è bello anche solo la metà di quanto lo è il libro allora merita sicuramente un buon punteggio!


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Un giorno... Em e dex, 18-03-2013, ritenuta utile da 1 utente su 251
di S. Murgia - leggi tutte le sue recensioni

Insomma che dire di questo libro? Ben scritto, contemporaneo, scorrevole, un bel romanzo adatto a tutti, è tutte queste cose, ma specie nella seconda parte non mi è piaciuto, e quindi mi considero generosa nell'assegnargli 3 punti, capisco chi l'ha divorato e adorato ma sarà sicuramente colpa mia ma ho detestato il protagonista Dexter e la povera Emma una fine così di certo non se la meritava... Ben scritto e godibile ma la trama lascia a desiderare, ma questo è un libro che non si può nè sconsigliare nè consigliare può piacere o non piacere, perciò che dirvi dategli una possibilità, perchè anche se mi ha un pò deluso ha i suoi lati piacevoli.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0L'amore resta nel tempo, 18-05-2012
di C. Diliberto - leggi tutte le sue recensioni

Emma e Dexter, Dexter ed Emma... Questa è la costante di questo libro. Leggere e crescere con questi due personaggi è come vedere due puntini che per tutta la loro vita si avvicineranno e poi si perderanno, di nuovo e più volte. Il destino li fà incontrare durante la notte del 15 luglio, sono perfetti l'uno per l'altra ma è il momento sbagliato ed è allora che la loro storia ha inizio.
Ho amato questa storia, talvolta mi sono sentita una Emma in cerca di un Dexter; e sarò sincera nel dire che prima (cosa che faccio raramente) ho visto il film, ma ho avuto il desiderio di conoscere la storia più profondamente, in ogni minima sfumatura, forse per rivivere ancora questa bellissima ed amara storia d'amore. Ci sono parti intense, colorate e divertenti ma anche tristi, pillole amare e dolori da affrontare ma circondati da una forza potente, l'amore, che a volte ritorna o più semplicemente c'è sempre stato.


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0LA STORIA DI EMMA E DEX, 05-05-2012
di D. Lo verso - leggi tutte le sue recensioni

Em e Dex, Dex e Em. Non sono una coppia, ma gli altri li vedono come tale. Eppure ognuno di loro ha le proprie storie sentimentali, più che altro fallimentari, ma con persone diverse. E quando una delle loro disastrose storie o fallimentari iniziative sono al termine, eccoli sempre pronti a cercarsi, a confidarsi, a farsi forza con umorismo e prese in giro. In questo modo riescono a nascondere i loro reali sentimenti, quello che provano l'uno per l'altro celato dall'amicizia. In quasi 20 anni di amicizia, con alti e bassi, litigate e riappacificazioni, l'uno è stato il punto di riferimento dell'altro, e non c'è momento della loro vita che non abbiano condiviso. Ma sotto questo grande affetto c'è amore, l'unico vero sentimento d'amore disinteressato e altruistico che abbiano mai provato. E per la paura di perdere tutto questo, fingono di non sentire amore, oltre che amicizia, si ostinano a non confidarselo. La loro più grande paura è scoprire che nonostante questo amore idealizzato, possa andare male e perdersi. Ma in tutto questo non fanno che farsi del male, fare errori, seguire falsi amori, iniziare attività che non rendono felici, illudendosi di avere un futuro radioso.
Quando si sono conosciuti, Dex non sa che Emma ha sempre avuto un debole per lui, ma non appena conosciuta trova scuse per continuare frequentarla. Dex è fascinoso, carismatico, un po' bohèmiene e vive alla giornata. E' convinto che il futuro e la vita possano aspettare, che c'è tempo per crescere. Finchè avrà 24 anni, non ne avrà 35, 36 ecc. La vita adulta può aspettare. Come progetto futuro per lui ci sono viaggi e divertimento. Emma è saccente, intelligente, divertente e permalosa. Piena di ideali, è pronta a protestare contro tutto. E' decisa a cambiare il mondo, o almeno quel pezzettino di mondo a lei più vicino. E dopo una doppia laurea si ritrova a svolgere lavori che odia e che la deprimono. In realtà Emma non ha mia avuto fiducia in se stessa, e d è per questo che trova degli alibi ai propri fallimenti, al fatto che anche se sa cosa vuole nella vita, non ha il coraggio di affrontare l'avventura, scrivere. Dex si crede una nullità e per questo non si impegna in niente, si butta sull'alcol e droghe, si circonda di falsi amici. E' convinto di vivere alla grande, come il titolo del suo programma. Ma né Emma né Dex si vedono reciprocamente così. Per esempio Dex riconosce come Emma volutamente nasconda la propria bellezza, come sia bella ed Emma pensa che Dex sia destinato ad un grande successo nel mondo dello spettacolo. Ma ad un certo punto tra loro si crea una grande frattura e per degli anni non si frequentano più. Credono che senza il loro reciproco fantasma possano chiudere col passato. Capiscono finalmente che devono fare i conti con la vita. Quando a Dex chiedono cosa gli sia successo lui risponde: la vita. Ma le loro strade sono destinate a rincontrarsi e allora sarà come se non si fossero mai lasciati, perché non c'è stato momento nella loro vita in cui non si siano pensati e amati.
La loro è una storia come tante, che parte dalla fine degli anni 80 fino ai tempi nostri. Si vede che l'autore ha una grande nostalgia dei tempi passati, dei tempi dei grandi ideali, delle grandi proteste. Ricorda un po' il film Come eravamo. Sin dalle prime pagine e per tutta la storia si capisce come andrà a finire e l'autore si diverte a sfiduciarci di continuo. Non vuole proprio farci credere che ci possa essere un lieto fine della storia e crea un finale dolceamaro.


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Una storia d'amore moderna, 28-04-2012
di S. Barbieri - leggi tutte le sue recensioni

Eh! Lo ammetto... L'ho divorato! Non sarà un capolavoro, ma, non si sa come, non lo vorresti lasciare mai e quando lo finisci ti mancano da morire Emma e Dex. Una bella, credibile, moderna storia d'amore scritta con grande maestria. Non romantica in senso tradizionale e consolatorio, ma riesce a fare ridere e piangere.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Un giorno, 28-03-2012
di G. Mucci - leggi tutte le sue recensioni

Se il film mi era sembrato delizioso il libro lo è di gran lunga di più! I personaggi mi sono entrati dentro sin da subito e leggere di loro in un riassunto di un giorno mi metteva tanta curiosità. Profondo e intelligente lo ritengo uno dei migliori libri degli ultimi anni, è entrato nella classifica dei miei preferiti.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Da leggere, merita!, 23-03-2012
di S. Carlesso - leggi tutte le sue recensioni

Questo è un bel libro, ironico e originale. La storia viene raccontata attraverso gli anni, e prendendo come riferimento proprio e solo il 15 luglio, il giorno in cui la storia fra i due protagonisti ha iniziato a diventare importante.
E' un racconto di un'amicizia e di un amore che non può avere fine. E' molto romantico ma anche triste e una lacrima alla fine non può non scendere.


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Alla fine... Vale la pena leggerlo!, 29-02-2012
di A. Marini - leggi tutte le sue recensioni

Alla fine... Vale la pena leggerlo! Carina e originale l'impostazione: l'autore narra le storie dei due protagonisti partendo ogni volta dai fatti che si svolgono in occasione di ogni "anniversario" della nascita della loro amicizia. Un libro triste, che però è architettato così bene da lasciarti comunque con un sorriso sulle labbra (anche se amaro! )

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0One day, 25-02-2012
di G. Martinelli - leggi tutte le sue recensioni

15 Luglio; rimarrà sempre nei cuori di Emma e Dexter questa data in cui loro, finita la scuola, passano l'intera giornata a letto assieme.
Ogni 15 Luglio sarà importante per loro.
Si terranno sempre in contatto tra le conquiste di lui e le sfortune di lei.
Fino a quando si rendono conto di non poter stare l'uno senza l'altra e che forse è arrivato il momento di vivere il loro amore...


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Un giorno, 26-01-2012
di S. De risi - leggi tutte le sue recensioni

Non credo riuscirò a trovare le parole giuste per descrivere quello che ho provato leggendo Un giorno di David Nicholls. Mi sono innamorata della storia di Dex e Emma, mi sono innamorata del 19 luglio, ho odiato Dex per anni, ho sofferto con Emma e con la sua solitudine, ho sentito la vera gioia quando il loro amore finalmente ha avuto una chance... Una storia che fa sognare, amare, ridere, piangere e tornare a sognare.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO