€ 15.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il giorno in cui il rock è morto. Viaggio nei luoghi delle grandi tragedie della musica

Il giorno in cui il rock è morto. Viaggio nei luoghi delle grandi tragedie della musica

di Chuck Klosterman

2.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Strade blu
  • Traduttore: Bartocci M.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2006
  • EAN: 9788804553472
  • ISBN: 8804553472
  • Pagine: 250
Una delle costanti della storia dei grandi protagonisti del rock'n'roll è il legame che sempre si è instaurato tra una tragica morte e il raggiungimento dell'immortalità nel cuore dei fan. È stato così per Elvis Presley, per John Lennon, per Kurt Cobain e per tanti altri. Chuck Klosterman, giovane scrittore umoristico e critico musicale, attraversa gli Stati Uniti alla ricerca dei luoghi e dei testimoni delle grandi tragedie del rock. Quello che ne risulta è un racconto di viaggio commovente che sa essere a tratti anche esilarante, lungo la storia della musica americana e attraverso la memoria collettiva dei grandi miti del rock degli ultimi trent'anni.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 1 recensione)

2.0Ricordare i miti, 28-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo libro l'autore vuole ricordare vari miti della musica che se ne sono andati troppo presto e in una maniera misteriosa, tragica che li ha resi immortali per un casino di generazioni.
Il giorno in cui il rock è morto ci porterà a percorrere alcune tappe, alcune perdite appunto, per la musica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO