€ 6.37€ 7.50
    Risparmi: € 1.13 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Giallo su giallo

Giallo su giallo

di Gianni Mura

2.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli
Gianni Mura, cronista sportivo di "Repubblica", si inventa un Tour de France bagnato di sangue. Il protagonista, nonché io narrante, fa più o meno il mestiere di Mura: segue il Tour insieme alla "banda" dei giornalisti internazionali, quando può mangia bene, si industria con passione e stile a ricreare per i lettori il clima delle tappe, telefona di tanto in tanto alla saggia moglie, esercita il suo sguardo umano sulla quotidianità bizzarra di una delle manifestazioni sportive più fascinosamente epiche. Ma guardare costa. E comincia a costare da subito. Una giovane prostituta che ha tentato di adescarlo viene trovata senza vita davanti alla porta della camera d'albergo del nostro cronista. Che naturalmente viene subito sospettato, portato in galera e interrogato a sangue. Non fosse per la durevole ostilità del giudice al quale sono affidate le indagini, l'episodio sembrerebbe rientrare, ma ecco un nuovo, terribile omicidio. È a questo punto che entra in scena il detective Magrite - il solitario, riservato, acuto Monsieur Magrite che si mette sulle tracce dell'assassino. Ma ci vorranno un altro morto, una dark lady e un nugolo di appetitosi personaggi minori per scoprire il legame fra l'una e l'altra morte violenta e ripulire così le strade del Tour.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Giallo su giallo e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 2 recensioni)

1.0Giallo sul... Nulla, 14-02-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autore vorrebbe scrivere un romanzo giallo ambientato nella carovana del Tour de France, s'inventa una ennesimo ispettore (non ne sentivamo la mancanza) che con il minimo sforzo chiama Magrit, varia i nomi dei ciclisti, tranne uno, il figlio di Merckx (?). La trama è molto debole con un finale tirato per i capelli. Voto: 0
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Giallo su giallo, 14-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il giornalista Gianni Mura, al seguito del Tour de France, e' al centro di una serie di omicidi che sconvolge la carovana. Si ritrovera' coinvolto
Assieme ad un bizzarro commissario, Magrite, che fonde l'intuito concreto del celebre commissario al surrealismo del pittore. Consigliato agli amanti del giallo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO