€ 11.28€ 12.00
    Risparmi: € 0.72 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Gerusalemme! Gerusalemme!

Gerusalemme! Gerusalemme!

di Dominique Lapierre, Larry Collins


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Nel cinquantenario della nascita dello Stato ebraico questo romanzo ne ricorda la genesi tormentata. Nel maggio '48, mentre gli ebrei festeggiavano la nascita di Israele, gli arabi già si preparavano alla lotta. Questo romanzo racconta gli uomini, i drammi, i fatti di quella tragica stagione terminata con la nascita del nuovo stato.

Note su Dominique Lapierre

Dominique Lapierre è nato a Chatelaillon-Plage, un piccolo paese francese che si affaccia sull’Oceano Atlantico, il 30 luglio del 1931. A tredici anni si è trasferito negli Stati Unit, seguendo il padre, un diplomatico. Ha studiato presso la Scuola Gesuita di New Orleans e in seguito presso il Lafayette College, in Pennsylvania. Fin da giovanissimo inizia a viaggiare e, durante uno dei suoi viaggi, viene derubato, riuscendo tuttavia a ritrovare il ladro prima che lo facesse la polizia. Il The Chicago Tribune gli chiese quindi di scrivere la storia della sua avventura, che costituì la base del suo primo romanzo “A dollar for a Thousand Kilometers”, che in breve tempo divenne un bestseller. All’età di 21 anni si sposa e parte per una luna di miele in torno al mondo, durata un anno. Tornato in Francia, scrisse il suo secondo romanzo, dal titolo “ Honeymoon around the Earth”. Poco dopo effettua il servizio militare di leva, durante il quale conosce Larry Collins, che divenne suo grande amico e collega. Terminato il servizio militare, Lapierre iniziò a lavorare per la rivista Paris Match, mentre Collins fu assunto dalla United Press. I due decisero di scrivere assieme un libro, “Is Paris Burning?”, che ottenne un incredibile successo e venne tradotto in numerose lingue. Oltre a questo libro, i due scrissero assieme altre numerose opere. Dei numerosi romanzi che ha scritto da solo, il più celebre è “La città della gioia”, volume che trae spunto dall’esperienza dell’autore presso la baraccopoli di Calcutta. Dal romanzo fu tratto anche un film e parte dei ricavi ottenuti dalla vendita delle copie del libro sono stati devoluti in beneficenza da Lapierre attraverso la fondazione umanitaria da lui fondata.
 

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Dominique Lapierre: