€ 16.53
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Un genitore quasi perfetto

Un genitore quasi perfetto

di Bruno Bettelheim

4.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Saggi
  • Edizione: 20
  • Traduttore: Bottini A.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 1997
  • EAN: 9788807080548
  • ISBN: 8807080540
  • Pagine: 456

Note su Bruno Bettelheim

Bruno Bettelheim nacque a Vienna il 28 agosto del 1903. Di origine ebraiche, Bettelheim studiò a Vienna, ma fu costretto ad interrompere gli studi a causa del decesso del padre. Dopo aver interrotto gli studi, assieme alla prima moglie, Gina, curò gli affari di famiglia e si prese cura di una bambina autistica. Dopo questo periodo riprese gli studi e nel 1938 conseguì la laurea in Filosofia con una tesi sull’estetica di Immanuel Kant. Nello stesso anno l’Austria fu invasa dall’esercito nazista e Bettelheim, che era di origini ebraiche, fu deportato nei campi di concentramento di Dachau e Buchenwald. Il 20 aprile del 1939, a causa dell’amnistia per il compleanno di Hitler, Bettelheim fu rilasciato dalla prigionia e riuscì a fuggire negli Stati Uniti, dove, dopo cinque anni, ottenne la cittadinanza. Nel 1941 sposò in seconde nozze Trude Weinfeld, dalla quale ebbe tre figli. Neghli Stati Uniti Bettelheim si dedicò all’insegnamento. Fu docente di Psicologia e Psichiatria presso l’Università di Chicago dal 1944 al 1973. In questo periodo approfondì gli studi sulla Psicologia dell’età evolutiva e sull’autismo. Parallelamente all’attività in ambito accademico, lavorò anche presso un istituto di terapia infantile che si occupava di disturbi emotivi della crescita. E’ l’autore di numerosi saggi e approfondimenti. Nell’ultimo periodo della sua vita cadde in una forte depressione che lo portò al suicidio. Morì il 13 marzo del 1990 a Silver Spring, nel Maryland (USA).

 

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 5 recensioni)

4.0Un pensatore da riscoprire, 26-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Bruno Bettelheim è stato a lungo considerato un grande psicanalista. Poi, dopo la sua interpretazione dell'autismo, per il quale accusava la "madre frigorifero", il suo pensiero è stato molto ridimensionato. Questo libro mi è molto piaciuto; il linguaggio è estremamente semplice; ci sono moltissimi esempi di vita vissuta e Bettelheim, rivolgendosi ai genitori, dice continuamente che non esistono ricette. Li spinge ad avere fiducia in sè, nelle proprie capacità e nelle proprie risorse. Semplice, ma non banale, con molte utili indicazioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0è stato illuminante, 26-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il messaggio fondamentale di questo interessante libro di Bettelheim è che nell'educazione dei figli è impossibile, e forse anche deleterio, cercare di essere a tutti i costi un genitore perfetto laddove, invece, la naturalezza, la sincerità e un approccio sempre corretto e giusto sono gli strumenti migliori per educare i nostri piccoli pargoletti. La perfezione, infatti, non solo non esiste ma la sua spasmodica ricerca, tipica dell'industria editoriale sull'educazione dei figli che guadagna milioni sullo spaesamento dei nuovi genitori dovuto alla perdita dei modelli tradizionali di famiglia e di educazione, può essere deleteria perché porta a confusione e poca sincerità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un libro per tutti!, 24-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro di facile consultazione, pratico, ricco di esempi e consigli per comprendere da vicino il mondo dell'infanzia. Adatto per gli insegnanti e i genitori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0prezioso, 05-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ottimo libro per poter capire come sia utile dedicare attenzione all'età della prima e seconda infanzia, e di come si pongano le basi per il ragazzo del domani.
L'autore dà preziosi consigli lungo tutto il libro, che si presta a facile lettura.
Un libro da sottolineare, e da fare proprio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0un genitore quasi perfetto, 11-07-2006, ritenuta utile da 5 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
felice di rileggerlo, trovo sempre una risposta a ogni quesito sull'educazione dei bambini di ogni età.Bettelheim, padre della neuropsichiatria infantile, nonchè eminenza per gli studi sull'autismo (la fortezza vuota), afferma che, mettersi nei panni del bambino e ricordare la propria infanzia, sia la chiave di lettura per comprenderlo, in poche parole, guardare il mondo con gli occhi di un bambino. libro semplice e scorrevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO