€ 12.39
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Le forme della vita. L'evoluzione e l'origine dell'uomo

Le forme della vita. L'evoluzione e l'origine dell'uomo

di Edoardo Boncinelli


Fuori catalogo - Non ordinabile
La teoria dell'evoluzione è forse la più importante teoria biologica che sia mai stata formulata: non solo perché è l'unica in grado di offrire una visione unitaria dell'enorme varietà dei fenomeni biologici, ma anche perché la capacità di evolvere è saldamente entrata a far parte delle proprietà oggi ritenute costitutive degli esseri viventi. Il saggio ci guida a conoscere l'origine e la storia, le linee generali e gli assunti specifici, i problemi e i dubbi della teoria evolutiva.

Note su Edoardo Boncinelli

Edoardo Boncinelli è nato a Rodi il 18 maggio del 1941. I suoi genitori erano di Firenze, città in cui ha studiato conseguendo una laurea in Fisica. Per più di vent’anni, dal 1968 al 1992, ha lavorato all’ Istituto internazionale di genetica e biofisica del CNR di Napoli. Prima in qualità di borsista e poi come ricercatore, ha svolto ricerche nel settore della genetica, affiancando a questo lavoro l’attività di docente tenendo dei corsi presso l’Università di Napoli Federico II. Fu lui a scoprire, assieme ad Antonio Simeone, i geni omeotici nell’uomo. Successivamente è stato nominato direttore del laboratorio di biologia molecolare dello sviluppo presso l'Istituto scientifico universitario San Raffaele, oltre ad essere direttore di ricerca presso il Centro per lo studio della farmacologia cellulare e molecolare del CNR di Milano. Tra gli incarichi ricoperti da Edoardo Boncinelli, vi è anche quello di direttore della Scuola internazionale superiore di studi avanzati di Trieste (SISSA). Ha inoltre tenuto dei corsi presso la facoltà di Filosofia dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. E’ l’autore di numerosi saggi, tra i quali ricordiamo “L’anima della tecnica”, pubblicato nel 2006. L’importanza delle sue scoperte nel campo della genetica sono riconosciute a livello internazionale, tanto che nel 2011, nel 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il Correre della Sera ha incluso il suo nome tra gli artefici delle 10 scoperte più significative prodotte dagli scienziati italiani.

 

Altri utenti hanno acquistato anche: