Foe

Foe

2.0

di J. M. Coetzee


  • Prezzo: € 15.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Susan Barton naufraga in un'isola abitata solo da un uomo enigmatico, Cruso, e dal suo servitore, Venerdì. Del loro passato, Susan riesce a sapere poco o nulla. Cruso le rivela solo che Venerdì è incapace di parlare: qualcuno gli ha mozzato la lingua quand'era ancora bambino, condannandolo a un eterno silenzio. Dopo la morte di Cruso, Susan, salvata e riportata in Inghilterra insieme a Venerdì ha un unico desiderio: che uno scrittore, Foe, racconti dell'isola, di lei, di Cruso e, soprattutto, dia voce al silenzio di Venerdì che, giorno dopo giorno, si fa insopportabile. Coetzee reinventa la vicenda di Robinson Crusoe, puntando lo sguardo sulla seduzione e la tirannia del narratore...

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di J. M. Coetzee:


Dettagli del libro

  • Titolo: Foe
  • Traduttore: Cavagnoli F.
  • Editore: Einaudi
  • Data di Pubblicazione: giugno 2005
  • ISBN: 8806172131
  • ISBN-13: 9788806172138
  • Pagine: 145
  • Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea
  • Formato: rilegato

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Foe e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 2 recensioni)

2.0Delusione, 10-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Da un autore che giustamente ha vinto moltissimi premi letterari ci si poteva spettare qualcosa di più. Un libriccino banalotto tutto sommato, che almeno non ha le pretese che il libro di Larsson Bjrn aveva nei confronti di Stevenson. Infatti, più che completare la storia di Defoe, Coetzee scrive sull'esercizio stesso della scrittura e sulla relazione che intercorre tra tale atto e il raccontare una storia, in questo caso quella di Defoe appunto. Il risultato è inconsistente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Foe..., 21-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Mah, alla fine si è rivelato una mezza delusione. Da un premio nobel ci si aspetta di più, o almeno ci si dovrebbe aspettare di più! Un libriccino banalotto tutto sommato, che almeno non ha le pretese che il libro di Larsson Bjrn aveva nei confronti di Stevenson. Infatti, più che completare la storia di Defoe, Coetzee scrive sull'esercizio stesso della scrittura e sulla relazione che intercorre tra tale atto e il raccontare una storia, in questo caso quella di Defoe appunto. Il risultato è inconsistente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO