La fine del lavoro. Il declino della forza lavoro globale e l'avvento dell'era post-mercato

La fine del lavoro. Il declino della forza lavoro globale e l'avvento dell'era post-mercato

di Jeremy Rifkin


  • Prezzo: € 7.80
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

In questo saggio Jeremy Rifkin traccia un'analisi della crisi di disoccupazione che sta investendo il mondo intero come conseguenza della rivoluzione tecnologica e informatica, che ha distrutto i vecchi "mestieri", rendendo inutili abilità e competenze acquisite dai lavoratori delle generazioni meno giovani. Ma Rifkin non si limita a prospettare l'imminenza di una catastrofe socio-economica; ci spiega anche come sarà possibile evitare il collasso e sfruttare le potenzialità della tecnologia per creare un nuovo e più umano ordine sociale, ridefinendo il ruolo dell'individuo nella società.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro

  • Titolo: La fine del lavoro. Il declino della forza lavoro globale e l'avvento dell'era post-mercato
  • Traduttore: Canton P.
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: 2002
  • ISBN: 8804510854
  • ISBN-13: 9788804510857
  • Pagine: 519
  • Reparto: Economia e management > Economia