€ 11.90€ 14.00
    Risparmi: € 2.10 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La figlia dell'altra

La figlia dell'altra

di A. M. Homes

3.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Traduttore: Cioni A.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2007
  • EAN: 9788807017384
  • ISBN: 8807017385
  • Pagine: 205
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli
Adottata alla nascita dalla famiglia Homes, A.M. ha trentun anni quando viene contattata dalla madre naturale: si ritrova improvvisamente scaraventata in un'identità parallela, dove i suoi genitori non sono i suoi genitori, ma due strani individui pieni di problemi irrisolti e inquietanti somiglianze fisiche. Cercando di rimettere insieme i pezzi della sua famiglia, A.M. si sottopone a un test del Dna, ai ricatti affettivi della madre biologica e al dolore di riporne la vita in pochi scatoloni dopo la sua morte, all'umiliazione di altre promesse non mantenute del padre, a un viaggio nel tempo per ricostruire il suo albero genealogico, sforzandosi di non perdere l'equilibrio e di non farsi sopraffare dall'assurda fatica di far rientrare nella propria identità un'altra famiglia, un'altra storia.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di A. M. Homes:


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0La figlia dell'altra, 11-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Conoscendo le straordinarie qualità stilistiche dell'autrice devo dire che "La figlia dell'altra" mi ha lasciato un po' freddino. Dal libro traspare evidente il coinvolgimento emotivo dell'autrice, visto che si tratta della sua storia, ma non è riuscita a trasmettermelo nel suo solito modo. Anche io ho notato la parte un po' lentina in cui è descritto l'albero genealogico dei veri genitori dell'autrice. Ovviamente però chi ha scritto il libro è comunque una grande scrittrice e quindi la delusione è relativa, nel senso che questo libro èp comunque molto meglio di quello che spesso si trova nelle librerie.
Ritieni utile questa recensione? SI NO