€ 9.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Fiabe tradizionali italiane

Fiabe tradizionali italiane

di S. De Simone (a cura di)

5.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Giunti Kids
  • Collana: Fiabe e favole
  • Illustratore: Baraldi S.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2010
  • EAN: 9788809752924
  • ISBN: 8809752929
  • Pagine: 144
  • Formato: brossura
Dal Piemonte alla Sicilia, dalla Toscana alla Puglia, da Roma a Venezia, da Napoli a Milano: ecco tante splendide storie con principi e principesse, briganti e signori, maghi e pastori, animali magici e nobili bizzarri e tante altre sorprese! Attraversa l'Italia leggendo le sue belle fiabe tradizionali, nate in regioni e città diverse. Età di lettura: da 3 anni.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Una raccolta di fiabe belle e insolite, 17-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Se cercate un libro illustrato che non contenga le solite 15-20 fiabe che normalmente si trovano, se amate comunque il genere tradizionale, intriso di magie ed incanti, condito da piccole tiritere in rima dal sapore antico, quelle fiabe che a volte sembrano uguali eppure possiedono quel tocco speciale che le rendono uniche alle nostre orecchie, direi che questo è un ottimo libro. Le storie provengono da varie regioni italiane e non sono molto conosciute, se non grazie alla raccolta di Calvino. I racconti sono 21, fra cui citiamo 'L'uccellin Belvedere, Il principe Granchio, La fiaba dei gatti, Giricoccola... ', tutti di lunghezza media (direi adatti dai 5 anni in su, ma ovviamente è molto relativo) e non si fanno mancare niente: principi e principesse, angeli e diavoli, maghi ed orchi, serve e sciocchi... E persino una sirena. Le illustrazioni sono grandi e molto belle: peccato che alcune vanno da pagina a pagina e si perdano un po' nell'attaccatura del libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO