€ 11.90€ 14.00
    Risparmi: € 2.10 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Ferragosto in giallo

Ferragosto in giallo

 

3.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Sellerio
Un unico racconto che si snoda in sei diversi capitoli. Abbandonati sciarpe e cappotti, lontani dalle atmosfere alcoliche e un po’ deprimenti delle feste di fine anno, gli investigatori di casa Sellerio, professionisti o dilettanti che siano, a Ferragosto vanno (o non vanno?) in vacanza. Ne l giorno che segna il culmine del caldo, il giorno d’estate per eccellenza, finalmente si rilassano. Ma è una illusione di breve durata, perché l’imprevisto è dietro l’angolo e non possono proprio fare a meno di occuparsi del caso che capita loro improvvisamente. Salvo Montalbano ha scelto di restare a Vigàta e pure Livia è venuta a trovarlo per qualche bagno alla Scala dei Turchi, mentre Petra Delicado e Fermín Garzón, gli antieroi picareschi di Alicia Giménez-Bartlett che si erano sepa rati per andare in vacanza con i rispettivi coniugi, si ritrovano loro malgrado a sudare per le ramblas di Barcellona; l’irresistibile quartetto dei vecchietti di Malvaldi non cambia le proprie abitudini e neanche a Ferragosto si schioda dal Barlume, punto d’inizio e fine di ogni loro indagine. Neppure Eugenio Consonni si riposa il 15 agosto, infatti è rimasto a vigilare sulla casa di ringhiera (creatura di Francesco Recami), insieme a lui solo la professoressa Mattei-Ferri, tutt’altro che delusa se la rinunzia alla tradizionale gita vuol dire una inedita intimità col tappezziere in pensione in una Milano più calda e umida che mai. Il vicequestore Rocco Schiavone, il poliziotto «preferibilmente fuorilegge» di Antonio Manzini, costretto a restare per servizio a Roma, non manca di mostrare le sue doti di intuito geniale. L’elettrotecnico Baiamonte - l’investigatore dilettante di Gian Mauro Costa - ha portato la sua Rosa in vacanza a Menfi attratto dalla spiaggia tutta dune e gigli di ma re e da una manifestazione enologica, ma la «Lupa», la nebbia bassa che ricopre la costa della Sicilia che guarda l’Africa nei giorni più torridi, nasconde qualche segreto e Baiamonte messe da parte le romanticherie avrà il suo da fare. Ancora una volta i personaggi letterari che hanno conquistato i lettori si ritrovano attorno a un problema, un caso, un delitto, in un giorno parti colare, quello di Ferragosto appunto, il giorno del caldo e della vacanza, delle città deserte e del picnic, dei fuochi d’artificio e delle stelle cadenti. Non è importante solo l’intrigo, che si pone sullo sfondo, ma gli investigatori che «sono centrati dal cono di luce della narrazione che mira a spogliarli dalla veste del ruolo e immetterli nella comune situazione di persone qualunque»

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Ferragosto in giallo acquistano anche L' altro capo del filo di Andrea Camilleri € 11.90
Ferragosto in giallo
aggiungi
L' altro capo del filo
aggiungi
€ 23.80

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Tema: Ammazzatina a Ferragosto , 09-10-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
La squadra dei giallisti di Sellerio ha ricevuto un compito, e dare un giudizio unico è come dare una valutazione media allo svolgimento di un tema da parte di una classe. Certo che qui si tratta di supercampioni, ma non tutti si adattano alla lunghezza del racconto, alla trama e al tema. Sicuramente sopra la media Manzini, con il suo Rocco Schiavone per una volta a Ostia, e Malvaldi, con i vecchietti del Bar Lume più in forma che mai. Leggermente sottotono gli altri rispetto alle loro prestazioni standard.
Ritieni utile questa recensione? SI NO