La fattoria degli animali

La fattoria degli animali

4.5

di George Orwell


  • Prezzo: € 10.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Gli animali della fattoria Manor decidono di ribellarsi al padrone e di instaurare una loro democrazia. I maiali Napoleon e Snowball capeggiano la rivoluzione che però ben presto degenera. Infatti Napoleon, dopo aver bandito Snowball, introduce una nuova costituzione: "Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri". La dittatura e la repressione fanno riappacificare gli animali con gli uomini che ormai non appaiono più agli exrivoluzionari molto diversi da loro.

Prodotti correlati:

I libri più venduti di George Orwell:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 77 recensioni)

5.0Geniale, 23-08-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Geniale e spietata allegoria della rivoluzione sovietica e del totalitarismo staliniano, rappresenta – in senso molto più ampio – un lucido e atemporale monito contro ogni forma di sfruttamento dell'uomo sull'uomo, nelle sue derive autoritarie o nelle sue più subdole declinazioni (pseudo)democratiche. Orwell mostra un talento impressionante: riesce a rievocare in maniera semplice, lineare, "millimetrica" gli avvenimenti storici che diedero forma e sostanza alla rivoluzione russa del 1917, alla cacciata dello Zar, e agli avvenimenti successivi, attraverso una fantasiosa e simpatica favola incredibilmente colma di spunti di riflessione.
Ideali sbandierati e non praticati, illusorie promesse, falsi miti, barriere costruite per marcare confini altrimenti inesistenti, populismi nutriti di desiderata ignoranza, rievocazione di atavici timori mai sopiti, finto ricorso a sempre nuovi stati di urgenza e necessità, occultamento di alternative, soppressione scientifica di un diritto dopo l'altro in nome di interessi superiori o di urgenze improcrastinabili, ricorso alla violenza, alla forza, uso strumentale delle informazioni, propaganda politica, soppressione dei rivali,
accaparramento di sempre nuovi privilegi per pochi a scapito dei molti, insomma...."tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali di altri". Fantastico e geniale, veramente geniale.


Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Allegorico, 13-04-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
"La fattoria degli animali" è un libro satirico e allegorico che descrive il mondo sovietico nel periodo di Stalin. Narra le vicende di alcuni animali che vivono in una fattoria e che a un certo punto decidono di ribellarsi, stanchi dei soprusi dell'uomo. Decidono così di cacciare il padrone, che è stato capace solo di sfruttarli, e basano la loro convivenza sul principio secondo cui i frutti del raccolto devono essere divisi in base alle capacità lavorative e in base ai bisogni dei vari animali. A un certo punto, però, i maiali si impossessano della fattoria e diventano sempre più uguali agli uomini, assumendone anche le caratteristiche fisiche.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Una favola amara, 17-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Una favola satirico-politica molto amara, in cui gli animali si ribellano al potere degli esseri umani ma poi sono incapaci di mantenere una stabilità sociale del nuovo ordine che hanno costituito, cosicché dopo varie vicissitudini tornano ad allearsi col vecchio padrone. Una favola decisamente pessimista con un finale che non lascia alcuno spazio alla speranza, una metafora non solo della possibile deriva di alcune costituzioni sedicenti democratiche, ma anche una chiara denuncia della piccolezza dell'animo umano di fonte al potere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Capolavoro, 18-12-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Come "Il Grande Dittatore" di Chaplin, George Orwell si avvale di una forma espressiva caricaturale per prendere di mira i politici e la società. È vero che la società a cui il libro fa riferimento è quella comunista – oggi più che mai potrebbe essere aderente al mondo della Corea del Nord – però è da considerarlo in un'ottica molto più vasta. Credo che rappresenti bene anche i politici di tante presunte democrazie, capaci di comunicare al popolo quello che è meglio per loro, capaci di fare i propri interessi sempre e comunque. Insomma: è un ottimo libro che apre la mente e che dovrebbe essere letto in tutte le scuole, al pari dei Promessi Sposi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un classico intramontabile, 01-07-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Capolavoro della letteratura, un classico per i nostri ragazzi, "La fattoria degli animali" fa capire ai ragazzi il concetto di politica.
Un libro molto interessante ma alquanto complesso.
Da questo libro si sono ispirati a mio avviso alcuni dei tanti cartoni animati visti dai bambini: mio figlio nel leggerlo mi ha chiesto se un cartone animato da lui apprezzato prendeva spunto da questo libro. In alcuni punti è scritto in un linguaggio fine e non più in uso che le nuove generazioni faticano da principio a seguire, ma poi si appassionano e lo leggono in poco tempo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ricorda molti cartoni animati , 10-10-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Storia accuratamente vera, ma nascosta attraverso la presenza degli animali sfruttati e maltrattati. Come ho detto ricorda molto i cartoni tipo animals united, sembrando quasi una favola che cela la storia di attualità e di critica verso i totalitarismi, come è tipico dei racconti di Orwell. Non è un libro pesante come potrebbe essere 1984, molto più rigoroso e tetro, ma la metafora della fattoria e la presenza degli animali parlanti rendono il racconto molto più scorrevole e simpatico. Anche la rivoluzione finale viene raccontata quasi con toni comici. Molto carino.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il capolavoro orwelliano, 06-08-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
È del 1945 questo capolavoro della letteratura mondiale. George Orwell scrive un romanzo nel quale gli animali si ribellano ai padroni della propria fattoria e decidono di costituire un proprio regime, che però presto degenera come spesso fanno quelli degli uomini. E la 'confusione' finale rappresenta l'obiettivo dell'autore, per mostrare come animali e uomini possano 'trovare' un punto (basso) comune dove la democrazia ha fallito e domina incontrastata la prepotenza. Una storia - simbolica e paradossale - per riflettere sul potere e sulla sua gestione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Assolutamente da leggere, 04-04-2013, ritenuta utile da 111 utenti su 113
di - leggi tutte le sue recensioni
Ricordo che la mia prof d'italiano alle medie ce lo assegnò come compito e, nonostante sia passato un pò di tempo da quando lo lessi, ancora ricordo certi passaggi. George Orwell con questo libro muove una critica verso il totalitarismo ma non lo fa "usando" umani, bensì animali. Una sorta di metafora, quindi, dove i maiali, una volta "eliminati" gli uomini, alla fine prevalgono sugli altri animali. Un libro scritto in modo semplice e di facile comprensione, ideale quindi anche per i ragazzini. Da leggere almeno una volta nella vita!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La fattoria degli animali, 28-02-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro veramente geniale. Adatto anche ai più giovani, intelligiente satira nei confronti del comunismo e delle dittature in generale. Leggerò sicuramente altri libri di questo scrittore, specie l'osannato 1984. La fattoria degli animali è andato oltre le mie più rosee aspettative, l'ho letto in una serata e lo consiglio veramente. Piccola perla della letteratura, potrà sembrare semplicistico e infantile ma dietro questo aspetto si cela una vera critica profonda in un periodo in cui anche nel mondo libero le critiche verso l'Urss erano poco accette
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Lungimirante, 29-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Orwell era un genio, lo dimostra sia questo libro sia 1984. Con una prosa semplice, uno stile ineccepibile e una storia lineare, inserisce tra le righe una morale condivisibilissima e preannuncia con la sua lungimiranza quella che potrebbe essere la società anche ai giorni nostri, con le sue ingiustizie e certe dittature mascherate da democrazie. Fantastico, libro must assoluto
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La metafora dello stalinismo di Orwell, 25-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sebbene avevo avuto già modo di leggere questa famosissima opera di Orwell in lingua originale (consigliatissimo, ovviamente) , a distanza di anni e nella traduzione italiana (qui di Guido Bulla, a mio parere molto buona) risulta sempre una lettura scorrevole, che non stanca e che sa catturare, se ci si avvicina con il giusto spirito critico e la giusta tendenza a lasciarsi coinvolgere. Un libro che, seppure appartenente ormai al secolo scorso, risulta di un'attualità quasi disarmante. La palese satira nei confronti del regime totalitario sovietico trasposto da Orwell nel mondo animale, con la classe dirigente rappresentata dai maiali, è costruita in maniera sottile e precisa e riesce perciò a stimolare durante la lettura una riflessione profonda sulle ingiustizie e le contraddizioni dei regimi dittatoriali.
Consiglio questa edizione Mondadori soprattutto per il saggio finale "La libertà di stampa", scritto da Orwell come prefazione al libro nel 1945 ma non incluso nella prima edizione di Animal Farm e non pubblicato fino al 1972: molto accurato e illuminante nella sua critica aspra al cieco consenso britannico nei confronti dell'URSS durante tutto il periodo della Seconda guerra mondiale, in cui il Regno Unito era alleato dell'Unione Sovietica di Stalin.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Consigliato a tutti, 13-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sotto il semplice e quasi infantile titolo la fattoria degli animali si cela un romanzo che rispecchia la storia del comunismo. Un libro molto semplice sia di lettura che di comprensione, strutturato in maniera semplicistica quasi fosse una storia per bambini in realtà cela tematiche e linee di pensiero attuali, che si rifanno al periodo del comunismo. Consigliato a tutti!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La fattoria degli animali (77)

product