€ 10.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Fatale

Fatale

di Jean-Patrick Manchette

5.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi. Stile libero. Noir
  • Traduttore: De Marinis G.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2007
  • EAN: 9788806184483
  • ISBN: 8806184482
  • Pagine: 136
  • Formato: brossura
Questa è la storia di un'assassina professionista e di un contratto fuori del comune. Il suo progetto è infiltrarsi, far esplodere le contraddizioni, uccidere, prendere il denaro, cambiare territorio. Ma, come al solito in Manchette, l'intreccio dei fatti è solo un'impalcatura funzionale al mondo che va a raccontare. Ecco quindi BléviIle, cittadina di provincia in cui regna la borghesia opulenta e non lontana nel suo intreccio di corruzione e ipocrisia dagli inferi californiani di Dashiell Hammett. E Bléville merita di essere distrutta. In attesa che l'evento si compia, l'affascinante Aimée si muove determinata e senza la minima partecipazione emotiva come una macchina assassina. Il suo cuore è freddo, oggettivo come la scrittura di Manchette, la sua coscienza apparentemente assente. Esegue la sua opera con metodo. Altri la seguiranno in questo sporco lavoro con eguale dedizione. Tutti dediti al nulla di una causa che non ha bisogno di spiegazioni, solo di sangue.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Jean-Patrick Manchette:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Fatale e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Fatale, 11-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una bella donna, chiamiamola Amelie: arriva in una piccola comunita', la studia con metodo, ne carpisce i segreti, i rancori, li sfrutta a suo vantaggio. Dopo di che, uccide e la abbandona. Ed a Bleville, cittadina dominata da una borghesia opulenta e corrotta, trovera' anche troppi spunti... Uno dei capolavori noir di Manchette.
Freddo
Ritieni utile questa recensione? SI NO