La farisea

La farisea

4.0

di François Mauriac


  • Prezzo: € 6.20
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La farisea acquistano anche La piuma di Giorgio Faletti € 11.05
La farisea
aggiungi
La piuma
aggiungi
€ 17.25

Prodotti correlati:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La farisea e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Affascinante, 12-10-2011, ritenuta utile da 48 utenti su 52
di A. Mingardo - leggi tutte le sue recensioni

Una vicenda intricata, raccontata in modo chiaro, senza inutili verbosità. Tre adolescenti in un ambiente della provincia francese così cara a Mauriac. Il più giovane (l'io narrante) è testimone sia delle vicende della sorella e dell'amico, sia dell'evoluzione che avviene nella sua matrigna, la Farisea, appunto.
Donna eccezionale, che ha raggiunto i suoi scopi con mezzi più formali che sostanziali, la Farisea raggiungerà la dimensione dell'amore vero, avendone in cambio solo il cauto affetto del figliastro.
Un libro "scomodo", ma pieno di intensità e di poesia.





5.0I comportamenti formali, 01-04-2011
di A. Falco - leggi tutte le sue recensioni

Il presente volume narra le vicende di Brigida, una donna, che, attraverso il suo comportamento ed i conseguenti rapporti inter sociali, mostra un atteggiamento eccessivamente formalistico nella risoluzione delle problematiche quotidiane, ponendo, così, in secondo piano, lo spirito della carità cristiana. Tale atteggiamento la porterà a commettere gravi errori di valutazione, che causeranno immensi dolori alle persone, con cui entra in rapporto. Soltanto verso la fine del romanzo, la protagonista si renderà conto che il buon cristiano non è colui che si comporta, ritenendo che, per ottenere l'amore di Dio, bisogna avere dei meriti particolari, ma è, al contrario, colui che riesce a sperimentare ed a provare il vero amore, a sentirlo nel profondo del proprio cuore, rendendo luminosa la vita dell'uomo stesso nei suoi rapporti con il prossimo e, di conseguenza, tramutando in uno stato di gioia il cuore di Dio.




4.0Intelligente, 02-08-2010
di F. Carcello - leggi tutte le sue recensioni

Bello. Lo consiglierei a tutte le persone che si riempiono la bocca di belle parole, che amano mettersi in mostra e che si considerano perfette. Poi voglio vedere cosa ne pensano...
Questo romanzo ci fa riflettere sull'ipocrisia che spesso si annida nei nostri rapporti con gli altri. Il suo messaggio principale può essere riassunto nella frase: "Non bisogna assomigliare ad un servitore orgoglioso, preoccupato di abbagliare il padrone pagando il suo debito fino all'ultimo obolo...non importa meritare, bensì amare"
In questo romanzo, ambientato nella Francia di fine Ottocento, la perfida borghese Brigida Pian ostacola la relazione della figlia adolescente Michelina con Gianni, il figlio della contessa, e aiuta la disgraziata Ottavia solo perchè ne sia succube. Capisce i suoi sbagli alla morte di quest'ultima e quando Gianni si lega ad una donna dissoluta più grande di lui. In seguito ad una confessione con il saggio abate Calou, decide di cambiare vita.





product