€ 9.87€ 10.50
    Risparmi: € 0.63 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Che fare?

Che fare?

di Nikolaj G. Cernysevskij

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: I grandi libri
  • Edizione: 7
  • Traduttore: Verdinois F.
  • Data di Pubblicazione: aprile 2004
  • EAN: 9788811360520
  • ISBN: 8811360528
  • Pagine: XVII-253
  • Formato: brossura
Mosso dalla sua opposizione all'idealismo, Cernysevskij pose alla base del romanzo "Che fare?" il rapporto uomo-donna inteso come rapporto basilare della società, attraverso il quale filtrò e analizzò i problemi del vivere sociale: uguaglianza tra i sessi, organizzazione del lavoro, analisi critica delle convenzioni. Questo romanzo sociale, scritto nel 1863 nella fortezza di Pietro e Paolo a Pietroburgo - dove lo scrittore era stato rinchiuso per la sua attività e i suoi scritti critici sovversivi - ebbe una straordinaria efficacia rivoluzionaria, specie tra i giovani. Fu conosciuto attraverso copie clandestine e apparve integralmente e pubblicamente solo nel 1905.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Che fare? e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Cernysevskij, 25-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Quella che è una struggente storia d'amore si trasforma in pretesto per inquadrare il rapporto basilare della società in quello uomo-donna, attraverso il quale sono mostrati gli altri aspetti del reale. Questo fu uno degli autori più amati da Lenin, e si capisce il perchè: si discorre di uguaglianza dei sessi e critica delle convenzioni e dell'impostazione etico-sociale delle condotte personali.
Ritieni utile questa recensione? SI NO