€ 11.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Un eroe borghese

Un eroe borghese

di Corrado Stajano

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
È la storia di Giorgio Ambrosoli, avvocato di Milano, incaricato dal governo di liquidare la banca di Sindona e assassinato nel 1979 da un killer giunto dagli USA su ordine del finanziere. Stajano ripercorre la vita e la morte di un milanese moderato che avrebbe potuto vivere tranquillamente e si batté invece con furia e tenacia in nome dei principi di onestà e di giustizia. E' un libro costruito su documenti, sentenze, atti delle commissioni parlamentari d'inchiesta, diario di lavoro di Ambrosoli, testimonianze dirette. Ma sono i fatti, che si svolgono a Milano, nella Roma dei politici, nella Svizzera delle banche, a New York, a dare al libro un andamento romanzesco. Sullo sfondo l'ombra sinistra di Sindona e degli uomini politici che l'hanno aiutato.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Un eroe borghese e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0Interessante e sconcertante, 27-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Quello che più mi ha stupito di questo libro, la cui lettura consiglio, è la sincerità d'animo, la pervicacia, il dovere, la forza dell'onestà e la ricerca ostinata della verità che sono costate la morte a Giorgio Ambrosoli. Allo stesso modo ho provato raccapriccio per quei politici e quel sistema che lo hanno sfruttato e poi lasciato al suo tragico destino.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Tragica realtà, 06-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Potrebbe sembrare un libro di fiction, con personaggi misteriosi e pericolosi e con il protagonista tutto d'un pezzo, baluardo della giustizia e della legalità. Putroppo Stajano non è un romanziere ma un grande giornalista e la storia è autentica, documentata fino alla pignoleria con documenti e testimonianze. E' la vicenda di Giorgio Ambrosoli, liquidatore del gruppo bancario di Michele Sindona (losco faccendiere siciliana) che viene fatto uccidere perchè non disposto a compromessi e corruzione. Racconto esemplare ed appassionante di una tragica storia vera, in un indifferente tragico paese.
Ritieni utile questa recensione? SI NO