€ 11.28€ 12.00
    Risparmi: € 0.72 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Eretici. Storie di streghe, ebrei e convertiti

Eretici. Storie di streghe, ebrei e convertiti

di Anna Foa

3.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Storica paperbacks
  • Data di Pubblicazione: settembre 2011
  • EAN: 9788815233356
  • ISBN: 8815233350
  • Pagine: 145
  • Formato: brossura
Undici storie riesumate dagli archivi e risalenti alla Roma papale fra Quattro e Seicento, la Roma del consolidamento dello Stato della Chiesa e poi della Controriforma: storie di ebrei, di convertiti, di streghe, di possedute. Storie che toccano tutte il rapporto del potere con la repressione: censure, processi, difese e accuse, esecuzioni, pentimenti, a partire da casi di eresia e deviazione dall'ortodossia. Ma la ricostruzione storica può arrivare solo a un certo punto oltre il quale è l'immaginazione narrativa che può attingere i personaggi, i loro moventi, i loro pensieri. Uno spaccato originale della cultura e della politica del tempo, colto nei rapporti della Chiesa con la minoranza ebraica, nei rapporti tra generi, nello scontro fra conservazione e modernità.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Eretici. Storie di streghe, ebrei e convertiti acquistano anche La santità nel Medioevo di André Vauchez € 17.86
Eretici. Storie di streghe, ebrei e convertiti
aggiungi
La santità nel Medioevo
aggiungi
€ 29.14


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Ottimo approfondimento storico, 03-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro di Anna Foa si presenta come un testo fondamentale per chi vuole approfondire il tema della Riforma e Controriforma nell'Europa moderna in maniera "originale". Attraverso questi brevi racconti è infatti possibile entrare con maggior forza nel contesto riformatore, conoscere aspetti dati per scontati nello studio della storia europea moderna attraverso la forza e la componente emotiva del racconto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO