€ 12.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Eneide

Eneide

di Publio Virgilio Marone

5.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
Scritta nei primi anni del regno di Augusto, l'Eneide doveva essere, nelle aspettative dell'imperatore, non solo il racconto dell'avventuroso arrivo nel Lazio di Enea e la glorificazione della famiglia Giulia, discendente in linea diretta dall'eroe troiano, ma il poema nazionale romano, corrispettivo di quello che per i Greci erano l'Iliade e l'Odissea. Anche la vicenda di Enea, come quella di Ulisse, è la storia di un ritorno: il travagliato ritorno verso una terra considerata per tradizione l"'antica madre" dei fondatori di Troia ormai distrutta, l'Italia, dove fondare una nuova patria. E dopo furenti burrasche, dolorose perdite di compagni, tragici amori, una profetica discesa agli Inferi e sanguinose battaglie, l'Eneide si chiude con la promessa di una fusione di popoli e culture diverse, nel nome di una nuova civiltà comune. Alessandro Barchiesi inquadra nel saggio introduttivo i punti essenziali del discorso poetico virgiliano, presentato nella nuova traduzione di Riccardo Scarcia, che coniuga scorrevolezza e fedeltà al testo.


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Eneide e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 2 recensioni)

5.0IMPERDIBILE, 19-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un testo epico, e allo stesso tempo straordinariamente moderno, vicinissimo alla nostra sensibilità. Oggi dimenticato (e trascurato nelle scuole), dovrebbe invece essere alla base della didattica nei licei classici.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Magnifico, 12-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un classico così importante per il carattere encomiastico, dovrebbe essere conosciuto approfonditamente da chiunque in quanto teatro principale della nostra Nazione. La classicità dell'opera è stata da tutti riconosciuta e solo chi ha veramente l'amore compresa. Non ci sono parole per descrivere la grandezza del poema.
Ritieni utile questa recensione? SI NO