€ 13.91€ 14.49
    Risparmi: € 0.58 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Emergenze. Il fantasma della schiavitù da Coleridge a D'Aguiar

Emergenze. Il fantasma della schiavitù da Coleridge a D'Aguiar

di Anna M. Cimitile


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Liguori
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2006
  • EAN: 9788820738402
  • ISBN: 8820738406
  • Pagine: 176
  • Formato: brossura
Nel 1798 Coleridge collocava lo schiavo nel cuore della "Rime of the Ancyent Marinere", ma 'solo' come una figura retorica, praticamente invisibile. Due secoli dopo, la figura dello schiavo deportato dall'Africa alle Americhe non è più solo espediente retorico e diventa 'personaggio' dei testi letterari che riscrivono l'Atlantico nero. E tuttavia, se ora lo schiavo ha acquistato visibilità, è molto spesso soltanto in quanto fantasma. Il fantasma è metaforizzazione ricorrente nello spazio culturale diasporico e post-diasporico. Questo studio offre una riflessione sulla presenza della particolare figurazione del fantasma della schiavitù che emerge nei testi presi in esame.

Altri utenti hanno acquistato anche: