€ 8.46€ 9.00
    Risparmi: € 0.54 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Ecuba. Testo greco a fronte

Ecuba. Testo greco a fronte

di Euripide

4.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
In questa tragedia inquietante ed esemplare, ambientata sulle spiagge del Chersoneso tra la flotta greca di ritorno da Troia, una sconvolgente violenza femminile sembra dominare la scena. Prigioniera dell'esercito greco, un tempo regina di Troia, Ecuba sopporta l'estremo orrore: il duplice omicidio dei figli. La madre assiste impotente al sacrificio della figlia Polissena, tributo di sangue chiesto dal "fantasma" di Achille. Ma scopre anche che il figlio Polidoro, apparsole in sogno, è stato ucciso da Polimestore, il re di Tracia a cui era stato affidato da bambino. Con furia eroica, la sovrana compirà una vendetta terribile, uccidendo i figli di Polimestore e accecandolo, come in un eterno esilio. Alla fine, Ecuba accetterà di essere trasformata in una "cagna dagli occhi di fuoco", secondo una oscura profezia di Dioniso. L'ampia introduzione analizza il nesso tra giustizia, punizione e vendetta, inestricabilmente legate in un mito carico di orrore, che ha ispirato Virgilio, Ovidio, Dante e Shakespeare.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Ecuba. Testo greco a fronte acquistano anche La guerra civile ateniese di Luciano Canfora € 11.28
Ecuba. Testo greco a fronte
aggiungi
La guerra civile ateniese
aggiungi
€ 19.74

Prodotti correlati:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Non solo Le Baccanti, 20-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Euripide è conosciuto in particolar modo per Le Baccanti, ma la sua produzione teatrale è ricca di capolavori che lo rendono a mio parere il più grande drammaturgo della storia.
L'Ecuba è la storia di una madre a cui sono stati assassinati i due figli e cardine della tragedia è la vendetta che ne segue, una furia implacabile e bestiale.
Anche nell'Ecuba, Euripide dimostra una forza eccezionale di pensiero e ci regala ancora un grande dramma tragico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO