€ 12.75€ 15.00
    Risparmi: € 2.25 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Gli ebrei sotto la persecuzione in Italia. Diari e lettere 1938-1945

Gli ebrei sotto la persecuzione in Italia. Diari e lettere 1938-1945

di Mario Avagliano, Marco Palmieri

3.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Questa ampia scelta di testimonianze coeve è frutto di un accurato lavoro su documenti poco esplorati: ci propone la cronaca della persecuzione cosi come fu registrata giorno dopo giorno dagli stessi ebrei, cioè coloro che subirono le leggi razziali, gli arresti, le deportazioni e spesso pagarono con la vita. I brani sono stati suddivisi tematicamente e cronologicamente per consentire di ripercorrere l'intera storia della persecuzione antiebraica in Italia tra il 1938 e il 1945, dalla campagna di propaganda antisemita all'emanazione delle leggi razziali, dall'internamento sotto il fascismo alle razzie e agli arresti sotto la Repubblica sociale italiana, dalla fuga in clandestinità al concentramento nei campi italiani, dalla deportazione nei campi di sterminio al ritorno dei sopravvissuti. Un affresco storico che assume un significato particolare anche perché costituito di parole scritte dalle vittime di una persecuzione e di un crimine che il nazifascismo voleva mettere a tacere ed annientare, e che invece sono arrivate fino a noi, lasciandoci traccia tangibile, prova storica inconfutabile e memoria indelebile di ciò che è stato. Prefazione di Michele Sarfatti.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

3.0Da meditare con pudore, 15-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Dotato, forse, di un apparato epistolare eccessivo, che ne appesantisce la lettura renendolo meno divulgativo di quanto potrebbe esserlo, il libro mette meritoriamente all'attenzione della nostra memoria una responsabilità civile troppo spesso nascosta: quella delle leggi razziali italiane contro gli ebrei. I quali, con queste lettere e diari, ci hanno lasciato un senso di dignità che, in molti casi, agli italiani non ebrei è mancata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Ottimo, 07-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Un ottimo lavoro, utile per comprendere la grande sofferenza degli ebrei e non solo in Italia. Le lettere risultano dal punto di vista del linguaggio abbastanza buone. Dopo averle lette, non commuoversi è impossibile. L'opera ci fa capire che ciò che è stato non dovrà più essere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO