€ 14.45€ 17.00
    Risparmi: € 2.55 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il duka in Sicilia

Il duka in Sicilia

di Vittorio Bongiorno

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
A Jano, sperduto paese siciliano di montagna, all'indomani di Woodstock, i fratelli Pace si odiano per colpa di una donna: Pino sogna di fare un gran vino, Rosario è tornato in Sicilia per monetizzare la sua eredità e riparare a una serie di casini economici, dopo una vita avventurosa - dice - da musicista di nome Roy in giro per il mondo. In paese il prete, il sindaco e gli altri abitanti stanno organizzando il festino di san Calò, il santo "negro", e per non far chiudere la parrocchia come vorrebbe la curia l'ospite d'onore dovrà essere nientemeno che Duke Ellington. In sua attesa, Roy e la figlia del sindaco s'innamorano, gli attriti fra i Pace si inaspriscono, i mafiosi Buttafuoco inseguono il traffichino Miranda e sua nipote, che proprio sua nipote non è, gli attriti fra i Pace si sciolgono, Rosario insegna a un gruppo di musicanti cos'è il jazz e mette su una scalcinata band, e sotto il palco la gente osanna un falso Duke prelevato con una mazzetta dal festival del pop di Palermo. Ma niente è detto sino alla fine, e forse stavolta il santuzzo un miracolo lo fa...

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Il Duka e il Santo , 31-12-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Una bella favola quasi moderna. Nell'ambientazione vera di un piccolo paese della Sicilia, con i suoi personaggi, i suoi amori, i suoi odi, i suoi drammi, e le sue tradizioni, si innesta il sogno della musica jazz, perché tutto pare possibile a chi ama la musica in quell'estate del 1970, l'estate di Woodstock, quando lo stesso evento pare ripetersi a Palermo, e allora perché il grande Duka, Duke Ellington, non potrebbe arrivare a Jato a dare una mano a San Calò (d'altra parte sono neri entrambi) per salvare la chiesetta locale e il suo "parrino"? Ed è tutto il paese che, sotto la spinta di Rosario Scotti, ora Roy reduce dagli States, finisce per impegnarsi a fondo in un impresa in cui non avrebbe mai creduto, anche perché del Duka per la maggior parte non aveva mai sentito parlare. Bella storia corale, con numerosi personaggi ben tratteggiati. Lingua scorrevole con sicilianità gradevole. Idea insolita, molto ben sviluppata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO