€ 7.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Dracula

Dracula

di Bram Stoker

3.5

Fuori catalogo - Non ordinabile
"La forza di questo romanzo sta però nel grande e sempre vivo tema della lotta tra Bene e Male. In fondo Dracula è il Male anche se con un fascino che talora ammalia e il gruppo dei personaggi che lo eliminano rappresenta il Bene, anche perché agiscono in nome del Bene. Ma anche la lotta è simbolica e sta per la lotta quotidiana che si svolge dentro ciascuno di noi: un po' fatti di Dracula e un po' di Van Helsing, un po' demone e un po' Dio." (Vittorino Andreoli)

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Dracula e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.6 di 5 su 11 recensioni)

5.0Ottimo horror gotico, 28-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Anche se non è propriamente il primo romanzo dedicato alla figura di Dracula, è sicuramente quello che l'ha reso immortale. Scritto alla fine del XIX secolo, ha ambientazioni cupe (e non solamente quelle ambientate in Transilvania!) e trovate originali, scopiazzate in quasi tutte le opere e riproposizioni cinematografiche successive.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Piu famoso..., 27-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
...che bello in sé. Questo libro è un classico della letteratura gotica ma a lungo andare si trascina noiosamente. Bella la prima parte in cui il protagonista attraversa in treno le terre desolate. Ma appena la fidanzata lo raggiunge, c'è una gran dispersione di eventi. Letto e dimenticato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso , 27-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei romanzi più macabri e più spaventosi esistenti. Un classico della letteratura che non risente del tempo che passa. Per il personaggio di Dracula si pensa che Stoker si sia ispirato a Vlad III: non è un romanzo che vale tanto per come è scritto, tranne le descrizioni che fanno sentire veramente all'interno del romanzo, ma è da ammirare per quello che è scritto.
Il modo in cui è descritto Dracula, il susseguirsi degli eventi che danno un sapore alla lettura di inquietudine, ma anche parecchia suspance.
Un romanzo che si può definire veramente unico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Bellissimo, 07-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ecco una rappresentazione del vampiro come dovrebbe essere: un essere mostruoso, che di umano ha solo le sembianze e una mente infantile, ma al tempo stesso vulnerabile, a suo modo. Un essere che in questo libro, una pietra miliare della letteratura horror, trova avversari degni di questo nome.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Non mi è piaciuto, 23-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro è considerato un vero capolavoro della letteratura gotica-horror, ma io personalmente non lo reputo un gran libro! Mi aspettavo molta azione da parte di Dracula il quale viene menzionato saltuariamente come una sorta di comparsa! Il libro inoltre è veramente pesante, la struttura a lettera-diario, i troppi dettagli inutili e personaggi che hanno molto spazio nel libro ma che non hanno un ruolo preciso nella storia, annoiano soltanto il lettore! Una delusione, niente a che fare con l'omonimo film che invece è molto più interessante!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Dracula, 12-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ci ho messo tanto prima di prendere una decisione e leggerlo, all'inizio mi sembrava una noia mortale ma visto che amo i vampiri non potevo non leggerne il pilastro. Che dire? Unico, agghiacciante e terrificante. Ottimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Dracula, 01-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi è assolutamente piaciuto e fatto rabbrividire ma mi ha anche destato qualche perplessità. Ho visto prima il film, che consiglio vivamente, e leggendo sono rimasta un pò allibita, Dracula risulta essere un personaggio secondario e il libro porta il suo nome!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Le origini, 22-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Sebbene ci siano stati esempi di letteratura vampiresca in precedenza, "Dracula" può essere considerato l'origine di questo filone...
Una storia inquietante, con personaggi più o meno affascinanti.
Tutti conoscono Dracula, ma non tutti hanno letto Stoker: male, male!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il male assoluto, 23-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il Dracula di Bram Stoker non ha niente a che vedere con i film realizzati.
E' un capolavoro della letteratura gotica. Dracula è la rappresentazione dei nostri incubi e delle nostre paure.
consigliato
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Non mi ha entusiasmata, 13-07-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
So di andare completamente controcorrente scrivendo questo commento... ma sinceramente mi aspettavo di più!!!!! La storia è ben scritta e ricca di particolari, anche troppo direi, perchè a volte rischia di diventare pesante. Però mi aspettavo un vero e proprio horror con Dracula come protagonista e invece per la maggior parte del libro è poco più che una comparsa (o una presenza che si sa che c'è ma non si sa dove...). Di tanto in tanto ho avuto anche un po' di compassione per il povero vampiro, che non è poi così tanto malvagio come mi aspettavo e nemmeno tanto furbo!!! In più non mi sono piaciuti i continui riferimenti religiosi, in alcuni punti sembrava quasi di seguire la messa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Questo sì che è un vampiro, 12-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Altro che vampiri sbrilluccicosi. Dracula se li mangia in un solo boccone.
Non ci credete? Allora leggete il libro: Stoker è un maestro nel creare una storia carica di tensione e sottile ansia, in cui la caccia al vampiro più famoso della letteratura è un gioco di astuzie sul filo del rasoio tra i buoni e i cattivi...
L'unica pecca è che i buoni sono buoni e basta, e i cattivi sono cattivi e basta. Il difetto è però magistralmente supplito dalla scrittura dell'autore.
Un romanzo che merita davvero.
Ritieni utile questa recensione? SI NO