€ 6.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Dottor Niù. Corsivi diabolici per tragedie evitabili

Dottor Niù. Corsivi diabolici per tragedie evitabili

di Stefano Benni

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
Come sta il mondo? Male. Malissimo. Sballano i governanti. Sballano i governati. Le mucche, i mari, i climi, tutta la terra sballa. E, a maggior scorno, avanzano globali e fatali, gli apostoli del nuovo. Del niù. New economy, new holidays, new way of life. Anche la Storia, la vecchia Storia dei sussidiari, cambia musica. Fra un brivido e una risata, Benni commenta, smaschera, anticipa. Diabolicamente.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Stefano Benni:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4.1 di 5 su 8 recensioni)

3.0Divertente, 31-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Benni ha la capacità di farti ridere e rilettere, ha uno stile incisivo, un po boccaccesco.
Con questi brevi racconti, tratti dagli articoli da lui scritti per la repubblica, ti fa divertire, comprendere come più andiamo avanti più torniamo indietro... Ci sforziamo sempre meno.
Consigliato, specie se ci si vuole divertire.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Mi ha fatto divertire, 27-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Come da sottotitolo, si tratta di articoli scritti per il giornale in cui Benni ha lavorato per molto tempo (Repubblica) . Per la maggior parte si tratta di umoristiche storie brevi, una tipologia cui Benni ci ha abituato, ma con il quale non riesce mai a annoiare. Sottotono alcuni articoli con un occhio alla scena politica contemporanea (a quando il saggio è stato scritto) . Il fatto che quei fatti ora siano troppo remoti nella memoria di chi legge probabilmente contribuisce a far sì che siano opinatamente godibili.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Divertente, 06-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno Stefano Benni ironico e irriverente, prende in giro le novità che "vestono" il quotidiano: l'econmia (la New economy), le vacanze, il nuovo modo di vivere e di pensare. Tutto naturalmente "mascherato" all'inglese. Un libro minuto che si legge velocemente, ma divertentissimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Dottor Niù, 05-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Una raccolta di storie la cui maggior parte verte su argomenti politici, esilarante, definirei Benni uno dei più grandi scrittori italiani.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0il sagace Benni, 14-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un altro splendido successo di uno dei miei scrittori preferiti. Benni tratta gli argomenti nel libro in maniera brillante, sagace e divertente. Divertente in particolar modo. Il suo stile si riconosce in qualsiasi frase. Ha la lingua velenosa (o la penna?) ma in una maniera strabiliante. Un libro che va letto assolutamente. Una satira delle migliori. Gli argomenti già di per sè di una pesantezza profonda, vengono alleggeriti come solo Benni sa fare. Consigliatissimo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Sempre efficace , 28-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Divertente, acuto, sagace, un Benni in formissima per questi numerosi e tanto brevi quanto efficaci corsivi nei quali affronta tutti i temi della modernità che ci affligge e sovrasta, dalla new economy al morbo della mucca pazza, dai calendari agli inganni delle pubblicità. Una lettura piacevolissima che non può non far ridere e sorridere continuamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Dottor Niù, 17-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Benni intinge la penna nell'acido muriatico e, prendendo a modello gli orrori del mondo contemporaneo, ci regala tante piccole storie di ordinaria follia...
Grazioso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0sempre il solito Benni, 06-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Adoro l'umorismo di Stefano Benni che si fa sentire anche in questo libro, che è una raccolta di racconti tutti riguardanti la nostra società, la politica, le nuove tecnologie, in una chiave ironica che ti fa pensare davvero che la società in cui viviamo sia solo uno scherzo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO