€ 20.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La doppia verità. Conflitti di ragione e fede tra Medioevo e prima modernità

La doppia verità. Conflitti di ragione e fede tra Medioevo e prima modernità

di Sergio Landucci


Fuori catalogo - Non ordinabile
Questo libro analizza un importante filone della storia del pensiero europeo: la disputa sulla "doppia verità" (verità di fede e verità di ragione). L'arco cronologico considerato è molto ampio: quattro secoli, dalle prime formulazioni nell'ambiente dell'Università di Parigi intorno al 1270, fino alle rielaborazioni cinquecentesche e seicentesche che preludono ai libertini e a Bayle. L'autore esamina analiticamente alcuni episodi decisivi o comunque illuminanti di questa vicenda: la disputa tra Sigieri di Brabante e san Tommaso, che dà l'avvio alla discussione; le formulazioni degli occamisti inglesi intorno al 1310; le riprese del tema da parte di Pomponazzi e dell'averroista Antonio Bernardi della Mirandola. In tutti questi casi, tesi fondamentali della fede cristiana (l'immortalità dell'anima, la creazione del mondo, tra le altre) vennero sottoposte a obiezioni secondo ragione, riconosciute implicitamente o esplicitamente insuperabili. Di fronte a tale situazione, fu introdotta la dottrina della "doppia verità": si poteva riconoscere l'esistenza di una contraddizione tra fede e ragione e insieme dichiararsene soggettivamente fuori con un atto d'ossequio alla fede.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Sergio Landucci: