€ 5.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Le donne che leggono sono sempre più pericolose

Le donne che leggono sono sempre più pericolose

di Stefan Bollmann

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Rizzoli
  • Traduttore: Carozzi M.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2011
  • EAN: 9788817047302
  • ISBN: 8817047309
  • Pagine: 144
  • Formato: rilegato
Leggere incanta. Chi legge scopre paesi lontani, pensieri profondi e conosce la materia di cui sono fatti i sogni. Le donne che leggono sono pericolose e intelligenti, e la possibilità di accedere a biblioteche proibite e a libri prima irraggiungibili le ha rese, nel corso dell'ultimo secolo, più consapevoli e più sagge. Cominciando a mettere in discussione le limitazioni imposte loro, sono diventate non solo insidiose per le convenzioni, ma sempre più audaci perché immancabilmente più coscienti del prossimo e dell'arte di vivere. In questo museo immaginario incontriamo donne che si dedicano allo studio, all'ozio, alla seduzione, alla lettura ad alta voce, alla lettura in senso moderno, alla filosofia, ai salotti, e ancora molte altre figure che hanno saputo uscire dal conformismo nella vita reale oppure attraverso il mondo immaginario di chi le osserva. Prefazione di Silvia Avallone.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Un ottimo spunto di ricerca, 05-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro rappresenta una sorta di ricerca che l'autore offre ai lettori relativa alla figura della donna insieme a quella del libro.
La ricerca è basata proprio attraverso una rassegna di dipinti, di quadri in cui appunto la donna, o un gruppo di donne, vengono rappresentate nell'atto di leggere un libro o più libri. L'idea è quella di esprimere il concetto di lettura e donna come qualcosa di estremamente connesso all'idea di sviluppo ed evoluzione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO