Donne di cuori. Duemila anni di amore e potere. Da Cleopatra a Carla Bruni, da Giulio Cesare a Berlusconi

Donne di cuori. Duemila anni di amore e potere. Da Cleopatra a Carla Bruni, da Giulio Cesare a Berlusconi

di Bruno Vespa


  • Prezzo: € 20.00
  • Nostro prezzo: € 19.00
  • Risparmi: € 1.00 (5%)
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 19 beenz o più. Scopri come
Aggiungi al carrello

In sintesi

Giulio Cesare e Silvio Berlusconi, Elena di Troia e Patrizia D'Addario, Cleopatra e Carla Bruni, Marilyn Monroe e Noemi Letizia, Vittorio Emanuele II e Gianfranco Fini, Giuseppe Garibaldi e Benito Mussolini, Madame Pomapadour e Ania Pieroni, Anna Bolena e Monica Lewinsky, Eleanor Roosevelt e Michelle Obama, Richelieu e Gianpaolo Tarantini, Cavour e Massimo D'Alema…Sono centinaia i protagonisti di questo sorprendente libro di Bruno Vespa, che va a scavare in duemila anni (anzi, in tremilacinquecento) di esistenze umane per raccontare un unico tema, che come una melodia ricorrente ha accompagnato tutte le epoche: il ruolo delle donne – e, quindi, il peso dell'eros e del sesso, ma anche la loro presenza rassicurante e protettrice – accanto agli uomini che hanno fatto la storia. L'attualità italiana è, come sempre, dirompente. Per le vicende che hanno coinvolto le frequentazioni femminili del presidente del Consiglio e dettato una parte rilevante dell'agenda politica del 2009. per le questioni familiari di Berlusconi, che hanno portato a una richiesta di divorzio da parte della moglie Veronica. E per la discussione che si è aperta sulle molte troppe violazioni della privacy di uomini pubblici, siano essi il presidente del Consiglio o quello della regione Lazio, Piero Marrazzo, protagonista dell'ultimo scandalo a sfondo sessuale. Ma il libro spazia nei secoli passati e in ogni paese del mondo, e ci mostra che quasi tutti i potenti hanno avuto un enorme interesse per le donne, che le donne hanno saputo approfittarne in modo talvolta intelligente, spesso spregiudicato (Cleopatra rappresenta, in questo senso, un modello forse insuperabile). Così, pagina dopo pagina, si aprono al lettore scenari inediti: papi rinascimentali che accrescono il loro potere sistemando figli e nipoti, le favorite dei re di Francia più colte e brillanti (oltre che più belle) delle stesse regine, Napoleone vittima delle sue amanti e della sua incredibile ingenuità, Garibaldi scrittore di appassionate lettere d'amore, Cavour che rinuncia al matrimonio di potere… Ma anche la bulimia sessuale di John K. Kennedy e di Bill Clinton, gli amanti segreti di lady Diana e la sua guerra con Camilla (tradita a sua volta da Carlo), la furia di Françoise Mitterrand e di Carla Bruni, l'andirivieni sentimentale di Cécilia e Nicolas Sarkozy. E poi la castità di De Gasperi e Berlinguer, le tante amanti di Gronchi e Craxi, le seconde unioni di Fini, Casini, Bossi, D'Alema, le compagne discrete di Veltroni, Bersani e Franceschini, la vivace vita amorosa di Berlusconi. E tanto altro ancora. In un grande affresco che rivela l'insospettabile influenza avuta dalle "donne di cuori" nella storia umana.

Dettagli del libro

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Donne di cuori. Duemila anni di amore e potere. Da Cleopatra a Carla Bruni, da Giulio Cesare a Berlusconi acquistano anche Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli. La guerra infinita alla burocrazia di G. Antonio Stella € 12.75
Donne di cuori. Duemila anni di amore e potere. Da Cleopatra a Carla Bruni, da Giulio Cesare a Berlusconi
aggiungi
Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli. La guerra infinita alla burocrazia
aggiungi
€ 31.75


Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su Donne di cuori. Duemila anni di amore e potere. Da Cleopatra a Carla Bruni, da Giulio Cesare a Berlusconi e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.3 di 5 su 7 recensioni)


3.0Donne e politica, 17-03-2011
di M. Crsfr - leggi tutte le sue recensioni

Un intero libro per ricordare la frase femminista che dietro a ogni grande uomo c'è sempre una grande donna, o forse più di una, io aggiungerei... E Vespa ripercorre i retroscena politico-sentimentali di uomini di potere, della storia mondiale, dall'antica Roma ai giorni nostri.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Donne comunque protagoniste!, 01-12-2010
di E. Sideri - leggi tutte le sue recensioni

Nel bene e nel male, le donne sono al centro di questo libro, dove Vespa media la sua indole di storico e la vocazione giornalistica che lo ha reso ben più famoso. Sono tante le donne presentate nel testo che, appunto, ripercorre "duemila anni di amore e potere", duemila anni di storia ove le donne si sono rese protagoniste in modo più o meno palese dei grandi eventi. Non tutte le donne che presenta Vespa sono encomiabili nè esemplari, leggendo questo libro viene da dire "basta che se ne parli"... Nel bene o nel male!
Quanto allo stile, il libro ha il merito di essere corposo ma con un periodare piacevolmente scorrevole!


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Che donne!, 17-11-2010
di D. Cuoco - leggi tutte le sue recensioni

Interessante questo libro, che ha come sfondo la politica, un libro che parla di donne, prime donne che svelano ma non troppo!

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0le donne fatali, 07-11-2010
di E. Scivoli - leggi tutte le sue recensioni

Bello e molto attuale. Descrive abilmente le donne fatali dalle più antiche a quelle più moderne. Ottimi spunti storici.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


2.0Mi sarei aspettato di più, 29-08-2010
di H. Fdgt - leggi tutte le sue recensioni

Discreta la parte "storica", decisamente noiosa quella "contemporanea". Nel complesso abbastanza deludente secondo il mio punto di vista, anche se Vespa merita tutto il mio rispetto perché é un autore di grande prestigio

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0La triste realtà, 18-08-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di E. Tonini - leggi tutte le sue recensioni

E' la prima volta che mi confronto con un libro di Vespa; ottima la narrazione e il racconto, la lettura scorre fluida come non mai.... ancora una volta mette in luce angoli bui dei poteri politici, partendo dall'antica Roma per arrivare ai giorni nostri... forse non è poi cosi vero che si stava meglio una volta.....

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Vespa, 22-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di A. Russo - leggi tutte le sue recensioni

personalmente ritengo Vespa uno dei pià grandi giornalisti italiani, e ritengo anche sia un grande autore. Questo è in realtà una raccolta di storie di donne che sono riuscite nel corso della loro vita ad essere il baricentro fermo nell'esstenza dei loro compagni. Bravo Bruno

Ritieni utile questa recensione? SI  NO